skin adv

Avis Borussia fuori dai playoff. Policoro e Capurso prendono strade diverse?

 15/04/2017 Letto 1210 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Pietro Santercole
Società:    AVIS BORUSSIA POLICORO





L'INDISCREZIONE - Chissà come sarebbe andata a finire se l'Avis Borussia Policoro non avesse dilapidato un doppio vantaggio a 6' dal termine del primo turno di #roadtoSerieAFutsal contro la Feldi Eboli. Chissà come sarebbe proseguita l'avventura dei lucani di Capurso. Chissà. Non si saprà mai. La sensazione, con tanto di rumors che da un po' aleggiano sul coach pugliese, è che la precoce eliminazione di Sampaio e soci abbia anche anticipato i tempi di un possibile e plausibile, divorzio - tutto comunque da confermare con note ufficiali - fra tecnico e società. L'esperto coach biscegliese non ratifica minimamente tutto ciò sulla sua pagina facebook dopo l'eliminazione al primo turno del post regular season: un'attenta lettura del post, quei saluti "da titoli di coda" misti a quelle indiscrezioni che girano, aumentano i dubbi sul futuro di Capurso in terra lucana. Già, chissà...

 

IL POST - "Che dire, è finita...siamo fuori...persa la partita giocata meglio da quando sono arrivato a Policoro! Onore e merito all'Eboli che non ha rubato nulla e ci ha creduto fino alla fine...complimenti a loro e agli amici Massimo Ronconi e Marcello Serratore....stasera è stata l'ultima dimostrazione di quanto è bello il futsal...una partita che fino a 5 minuti dalla fine era saldamente in mano nostro giocando bene e sbagliando ripetutamente diversi gol a dir poco incredibili si è ribaltata incredibilmente e preso gol a 17 secondi dalla fine...per errori individuali da parte di chi fino a quel momento erano stati i migliori in campo! Peccato davvero....volevo cogliere l'occasione per ringraziare un gruppo di ragazzi fantastici che hanno dato il massimo nonostante i problemi di un roster limitato e per aver giocato a porte chiuse il che non è facile....grazie a tutti di cuore compresi collaboratori e chi ha avuto fiducia in me! Tre mesi incredibili e qui mi fermo!! Un abbraccio forte a tutti e il futuro è nelle mani di...Dio!!".

 

Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità