skin adv

Finale playoff #SerieC1futsal | Qui Forte Colleferro, Colaceci: "La mia e la nostra partita"

 19/04/2017 Letto 1151 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Puma
Società:    FORTE COLLEFERRO





Tra la riabilitazione per l'infortunio al ginocchio in estate e il campionato, non si è mai fermato. Anzi, l'unico stop ce l'ha avuto proprio in questi playoff. “Ho saltato due turni per febbre”, racconta. Ha voglia di riscatto Andrea Colaceci, voglia che proverà a trasformare in energia positiva domani, nella finale playoff contro l'Italpol (ore 21, diretta Facebook sulla pagina Calcio a 5 Live). “Alla mia età e dopo tutto quello che ho passato – prosegue – giocare una partita come questa è una bella rivincita. Io, come del resto tutta la squadra, siamo pronti”.


RISCATTO – La Forte Colleferro sta bene. Collepardo è recuperato, il bomber pure. “Abbiamo finito il campionato in crescendo, anche nei playoff il cammino è stato netto”. La squadra di Forte, come sempre, si è dimostrata tra le più solide della Serie C1. Pochi gol fatti (soltanto 98 gol in regular season, meglio di lei hanno fatto 18 squadre), ma soltanto 69 reti subite. “Il punto è questo: subiamo poco e creiamo il giusto, facendo del cinismo il nostro forte”. Domani servirà anche quello di Colaceci, che pregusta un gol in finale: “Sarebbe il massimo, spero di dare il mio per il bene del gruppo”. Ma bisognerà fare i conti con l'Italpol: “Una squadra che ho seguito da vicino perché amico di Alessio Medici, un grande allenatore. I risultati del suo lavoro sono sotto gli occhi di tutti. Ha battuto il Minturno, questo la dice lunga sul valore dell'avversario che affronteremo”.


Francesco Puma




COPIA SNIPPET DI CODICE