Categoria: Serie B

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 20/04/2017

Letto: 339 volte

Odissea 2000 con Le Fosse: "Completiamo l'opera e torniamo in #SerieA2Futsal"

Odissea 2000 con Le Fosse:

Sabato prossimo prendono il via i play off promozione, l’Odissea 2000 sarà spettatrice interessata del primo turno poiché, grazie al secondo posto conquistato nella regular season, è di diritto qualificata al successivo, nel quale sfiderà, al PalaEventi, la vincente tra Real Cefalù e Futsal Barletta. Intanto, i gialloblù, in attesa di scoprire chi sarà l’avversaria del 29 aprile, continuano gli allenamenti agli ordini di mister Sapinho. Al termine della seduta del giovedì abbiamo chiesto al Team Manager Antonio Le Fosse un resoconto sul campionato disputato dall’Odissea 2000 e quali sono le attese per i play off.

 

LE FOSSE - “E’ stato un campionato molto positivo, impreziosito da un girone di ritorno da primato che ci ha consentito di raggiungere un importantissimo secondo posto. La squadra è stata davvero fantastica, lasciando alle avversarie soltanto quattro punti nelle ultime tredici partite, non era facile perché nel girone c’erano tantissime squadre di alto livello - ha commentato Le Fosse -. Ora proveremo a completare l’opera con l’accesso alla serie superiore. Siamo consapevoli che è un obiettivo molto difficile da raggiungere sia per la forza delle squadre che partecipano ai play off sia per la formula che prevede gare uniche, ma vogliamo giocarci le nostre possibilità di vittoria”. Antonio Le Fosse ha anche il ruolo di Team Manager della formazione juniores cui tiene in modo particolare. “Il gruppo dell’Under 21 è stato straordinario, soprattutto per la disponibilità dei ragazzi, molti dei quali si allenano anche con la prima squadra. E a noi più che i risultati interessa la crescita sportiva e umana dei nostri giovani calcettisti. Per il futuro di una società come la nostra è fondamentale coltivare il talento dei ragazzi del comprensorio con la prospettiva di vederli passare nella formazione senior - ha spiegato il Team Manager rossanese -. Sono molto orgoglioso di avere l’opportunità di stare a stretto contatto sia con la squadra di mister Sapinho sia con quella di mister Russo e per questo colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta la società per il doppio ruolo che mi ha voluto affidare”.

 

Ufficio Stampa Asd Odissea 2000



ARTICOLI CORRELATI

Gervasi, nostalgia canaglia. "Felice di tornare all'Odissea. Rossano ambiente ottimale"

24/07/2017 ODISSEA 2000 IL PERSONAGGIO - Ha già vestito la maglia dell'Odissea 2000, nella storica annata della conquista della coccarda tricolore ...

Nel segno di un futuro stabile: Odissea-Policoro, l'unione fa la forza

20/07/2017 ODISSEA 2000 L’Odissea 2000 ha perfezionato l’iscrizione al prossimo campionato di serie A2. La novità è che ...

Sono sempre (De) Luca lo stesso: "Odissea 2000, ci toglieremo belle soddisfazioni"

17/07/2017 ODISSEA 2000 IL PERSONAGGIO - C'è un microcosmo del Corigliano che vive dentro l'Odissea 2000, nell'anno del ritorno in Serie ...

Dentini del giudizio: "L'Odissea 2000 è proprio forte"

15/07/2017 ODISSEA 2000 IL PERSONAGGIO - Torna nella sua Calabria, la regione che lo ha visto esplodere grazie alla scalata del Corigliano nel futsal nazionale. ...