skin adv

Meta-Bricocity: che partnership. Musumeci esulta: "Progetto ancora più ambizioso"

 15/07/2017 Letto 344 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    META





Proficuo e stimolante incontro tra il patron Meta C5 Enrico Musumeci e il dott. Carcagnolo Bricocity. Basi solide e prospettiva. La Meta C5 guarda al futuro e si affida alla passione di un’azienda leader del settore come BricoCity. Un incontro costruttivo tra il patron della Meta C5 Enrico Musumeci e Sergio Carcagnolo amministratore unico di BricoCity parlando di sport, prospettiva e voglia di essere protagonisti. Con queste credenziali la Meta C5 e’ lieta’ e onorata di accogliere nella famiglia e nel progetto della società puntese un must come BricoCity. Meta C5 e BricoCity l’avventura comincia.


MUSUMECI - Ecco le parole del patron della Meta C5 Enrico Musumeci: “Siamo molto felici che un’azienda di primo livello come BricoCity si sia avvicinato alla nostra società sposando tutta la nostra ambizione verso le cose fatte bene. La Meta C5 in questi anni è cresciuta in maniera esponeneziale, passo dopo passo, senza presunzione ma con la volontà di produrre talenti, fare buon futsal esprimendo il massimo sotto il punto di vista tecnico. La società, con BricoCity che sposerà il nostro progetto, diventa sempre più granitica per proseguire con dovizia di particolari e ambizione il nostro percorso già intrapreso in questi anni”


CARCAGNOLO - Dopo l’accordo raggiunto ecco le parole del responsabile Bricocity Sergio Carcagnolo: “La Meta c5 S. G. La Punta è una squadra importante, cresciuta anno dopo anno, un po’ come la nostra azienda che, proprio nel territorio Puntese, ha un punto vendita. Conosco molto bene la dirigenza della Meta C5 e soprattutto il patron Musumeci e il presidente Marletta e sono sicuro che anche quest’anno continueranno a stupire tutto il mondo nazionale del futsal. In fondo, sono un po’ tifoso anch’io, ho visto il roster della squadra con le conferme di giocatori importanti e con gli arrivi di innesti di primo d’ordine. Per questo, ho deciso di rafforzare i rapporti con la Meta perché sono sicuro che la squadra puntese diventerà un veicolo di grande visibilità per la mia azienda”.


Ufficio stampa Meta




COPIA SNIPPET DI CODICE