skin adv

Regionando sul futsal, Napoli e Feldi Eboli: per chi suona la Campania... a festa!

 13/08/2017 Letto 218 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





APPROFONDIMENTO - Bisogna ritornare nella stagione 2009-2010 per ritrovare i derby campani in Serie A. Non si è ancora nell'annus mirabilis delle dieci squadre nei campionati nazionali maschili, con ben tre nel gotha del futsal nostrano, ma poco ci manca. Già, la regione con 4 golfi ha portato da sei a otto le sue società, raggiungendo in un colpo solo Emilia Romagna, Lombardia e Sicilia grazie a quel +2 rispetto alla passata stagione, che esprime uno dei maggiori aumenti di tutta l'Italia del calcio a 5. Due, come i club che incroceranno i propri destini nella 35esima edizione della corsa allo scudetto.

CAPISALDI - L'ambizioso Napoli e la neopromossa Feldi Eboli, la dimostrazione tangibile che puntando sul territorio, allevando talentini e con progetti seri e più possibilmente duraturi, si può diventare capisaldi di un intero movimento. La conferma del nuovo boom della Campania arriva anche dalla cadetteria, passata dalle quattro scoietà della scorsa annata, alle sei in quella che verrà: accanto all'Alma Salerno e al Futsal Marigliano, ecco le matricole Lausdomini, Caserta e Futsal Fuorigrotta. Dulcis in fundo l'ambiziosa avellinese Sandro Abate, che ha preso il titolo del Saviano. Per chi suona la Campania... a festa.

Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE