Categoria: Serie A

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 13/08/2017

Letto: 201 volte

Luparense, Zarattini non guarda il calendario. Franceschini: "Necessario partire bene"

Luparense, Zarattini non guarda il calendario. Franceschini:

Nella giornata di venerdì 11 agosto, la Divisione Calcio a 5 ha presentato il calendario della stagione 2017-2018 di Serie A, una stagione che la Luparense affronterà da squadra campione d’Italia in carica. Novità per il torneo che, tornato a 14 squadre, si dimostrerà ancor più entusiasmante e impegnativo. Ventisei giornate durante la regular season e countdown fissato al 23 settembre, data dell’avvio della stagione.

ZARATTINI - Pronti-via e la Luparense ospiterà la Lazio alla prima giornata. Una partita che nei ricordi rossoblù  rievoca gioie speciali e indissolubili. Il commento del presidente, Stefano Zarattini: «Il mio pensiero quando ho letto la Lazio è andato al nostro primo scudetto nell’anno 2006-2007. Ricordo la finale, dopo il pareggio per 1-1 a Colleferro, e la gara di ritorno il 30 maggio, a San Martino di Lupari con la vittoria per 4-2. E’ una partita che conserva ancora un sapore particolare. Sarà sicuramente un campionato spettacolare, il livello sarà molto equilibrato e tutte le squadre si sono attrezzate. Ci sarà entusiasmo da parte delle nuove arrivate, non ci sono squadre deboli o squadre forti, solo il Pescare è fuori concorso. Ventisei partite non sono poche, in più noi e il Pescara avremo partite in più rispetto alle altre per la Supercoppa e per il Main Round di Uefa Futsal Cup. Non guardo il calendario: prima o poi vanno affrontate tutte»

FRANCESCHINI - Nel girone d’andata, trasferte insidiose Se il presidente non ha voluto guardare il calendario, il direttore generale Andrea Franceschini ha sbirciato le 26 giornate, soffermandosi sulle prime trasferte in Emilia, a Imola contro l’IC Futsal e a Reggio contro il Kaos: «Nel girone d’andata giocheremo in trasferta ben tre partite contro le squadre che l’anno passato hanno chiuso nei piani alti della classifica della regular season: IC Futsal, Acqua&Sapone e Pescara che è alla nona giornata, mentre alla decima, subito dopo, ospiteremo il Napoli, quindi un “uno-due” impegnativo. La prima trasferta è sul campo dell’IC Futsal vera rivelazione della passata stagione che sta lavorando molto bene grazie all’allenatore Vanni Pedrini. E’ necessario partire bene per arrivare pronti al Main Round di ottobre e per piazzarsi alle Final Eight di Coppa Italia».

Ufficio stampa Luparense



ARTICOLI CORRELATI

David Marìn dimentica il passato: "Luparense, pensiamo al campionato"

21/10/2017 LUPARENSE Una bella settimana…da dimenticare. E’ l’imperativo che David Marin sta chiedendo di rispettare ai suoi ...

Zarattini è già al #futsalmercato: "Rinforzerò ancora di più la Luparense"

21/10/2017 LUPARENSE Ciclone Zarattini a tutto campo. Dopo il sorteggio dell’Elite Round che porterà la Luparense a novembre a Győr a ...

Luparense, un sorteggio benevolo. Győr, ancora tu: stavolta si gioca in Ungheria

19/10/2017 LUPARENSE C’era l’incognita derby da giocare a Pescara, ma alla fine la Luparense volerà in Ungheria per l’Elite Round ...

Taborda: uno e Tri... Veneto. "Luparense, il lavoro paga sempre"

17/10/2017 LUPARENSE Orgullo argentino… e anche sanmartinaro. Pablo Taborda archivia un 2017 fantastico con un prestigioso riconoscimento: ...