skin adv

C'è la Spagna di mezzo! Menichelli in Slovacchia con Azzoni, Tenderini e Baron

 22/09/2017 Letto 1586 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Pietro Santercole
Società:    ITALIA





I CONVOCATI - La Nazionale di Futsal prosegue il programma di preparazione a UEFA Futsal EURO Slovenia 2018 (Arena Stožice di Lubiana, 30 gennaio -10 febbraio) partecipando alla “Slovak Futsal Week”, torneo ad inviti organizzato dalla Federcalcio slovacca, dove dal 25 al 27 settembre affronterà i Campioni d’Europa della Spagna e la nazionale padrona di casa. Il Ct Roberto Menichelli ha diramato la lista dei convocati confermando in blocco il gruppo di calciatori che ha preso parte allo stage di tre giorni effettuato nelle scorse settimane a Roma. Gli Azzurri partiranno domenica 24 settembre da Roma alla volta di Bratislava dove martedì 26 (ore 19.30) scenderanno in campo contro il quintetto iberico; il giorno successivo, a Trnava (ore 19), la sfida contro la Slovacchia.

l CONVOCATI - Portieri: Simone Chinchio (Napoli), Michele Miarelli (Luparense), Francesco Molitierno (Kaos Reggio Emilia) Giocatori di movimento: Giacomo Azzoni (Pescara), Nicolò Baron (Feldi Eboli), Marco Boaventura (Pesarofano), Fabricio Calderolli (Acqua e Sapone), Mauro Castagna (IC Futsal), Julio De Oliveira (Acqua e Sapone), Marco Ercolessi (Pescara), Giuliano Fortini (Lazio), Cristiano Fusari (Kaos Reggio Emilia), Luca Leggiero (Futsal Cisternino), Gabriel Lima (Acqua e Sapone), Alex Merlim da Silva (Sporting Lisbona), Murilo Ferreira Juliao (Acqua e Sapone), Sergio Romano (Pescara), Angelo Schininà (Kaos Reggio Emilia), Alvise Tenderini (Pescara).

Staff: Commissario tecnico: Roberto Menichelli; Segretario: Fabrizio Del Principe; Assistente allenatore: Carmine Tarantino; Collaboratori tecnici: Davide Marfella, Valerio Viero; Preparatore dei portieri: Mauro Ceteroni; Medico: Giuseppe Maccauro; Fisioterapisti: Francesco Marcellino, Vittorio Lo Senno.

UEFA Futsal EURO – Slovenia 2018 - Le urne per il sorteggio:

Posizione 1 del Gruppo A: Slovenia (Nazione ospitante)
Pot 1: Spagna (detentore), Russia, Portogallo
Pot 2: Italia, Ucraina, Azerbaigian, Kazakhstan
Pot 3: le 4 vincitrici dei play-off (Romania/Georgia, Ungheria/Polonia, Repubblica Ceca/Serbia, Francia/Croazia).

Ufficio stampa FIGC
 




COPIA SNIPPET DI CODICE