skin adv

#SerieAfemminile: pari Olimpus, +2 Pescara. Montesilvano, Statte e Kick Off in F8

 13/12/2017 Letto 241 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Emozioni, partite decise all’ultimo respiro e verdetti importanti nel turno infrasettimanale di #SerieAfemminile: la quattordicesima giornata consegna al Pescara, complice il pareggio dell’Olimpus a Terni, il primato in solitaria. Nel frattempo, Montesilvano, Real Statte e Kick Off possono già festeggiare l’accesso in Final Eight di Coppa Italia.

PESCARA LASSÙ – Il 3-3 nel remake dell’ultima finale scudetto al PalaDiVittorio fa scoppiare la coppia Pescara–Olimpus Roma: le blues pareggiano nel fortino dell’Unicusano Ternana, dove festeggiarono il tricolore sei mesi or sono, le delfine di Segundo superano la Bellator Ferentum e scattano a +2 sul team di D’Orto. Nel capoluogo umbro, le Ferelle strappano un punto in rimonta, lo stesso bottino che, adesso, manca loro per assicurarsi la Final Eight: Coppari risponde al vantaggio di Taina, nella ripresa la doppietta di Neka annulla il nuovo strappo firmato Pomposelli (prima dell’intervallo) e Martin Cortes. Al PalaRigopiano, prova di forza delle abruzzesi: nel 9-2 alle ciociare di Chiesa, a segno con Will e Incelli, spiccano le doppiette di Jenny, Tampa e Vanessa, firmano il tabellino anche Bertè, Siclari e Taty. Sul podio c’è sempre il Montesilvano, corsaro in extremis a Barletta con la Futsal Salinis: le ospiti allungano due volte con Borges e Amparo, ma Dal’maz e il neoacquisto Exana consentono alle rosanero di riacciuffare la situazione. A 2” dalla sirena finale, decide D’Incecco: il 3-2 consente alla squadra di Marzuoli di riservarsi un posto in Coppa Italia.

TRIPLA FESTA – Gioiscono per l’accesso alla kermesse che assegnerà la coccarda tricolore anche Italcave Real Statte e Kick Off. Le rossoblù di Marzella, in uno dei due anticipi pomeridiani, superano 2-1 il Futsal Breganze con le reti di Oliveira e Duco, alle venete non basta l’autogol di Mansueto per evitare il k.o. a Montemesola. 14 gol fatti senza subirne con il fanalino di coda Città di Thiene per le sandonatesi di Russo: Nona si prende la scena con quattro marcature, da rimarcare anche la tripletta di Guti. È a un passo dal festeggiare anche il Futsal Futbol Cagliari, rallentato sul 4-4 nell’altra gara delle 16 dalla Futsal Woman Rambla: tripla Marta e Gaby lanciano le sarde di Podda, rimontate però a 7” secondi dal termine da Pinto, che regala alle venete di Lapuente il secondo risultato utile di fila. In ottica Final Eight, la Lazio ha saldamente in mano il proprio destino: le biancocelesti, con cinque partite ancora da giocare nel girone d’andata, passano 6-1 sul campo del Real Grisignano grazie al tris di Lucileia, alla doppietta di Sabatino e alla rete di Soldevilla. Chi, classifica alla mano, è ancora in corsa è il Città di Falconara: le marchigiane di Neri battono 4-3 un coriaceo Stone Five Fasano e salgono a quota 16. Lidu, Luciani, Rocio e Shai decisive nel successo di misura sulle pugliesi, a segno con Belam, Di Turi e Sangiovanni.


Ufficio Stampa Divisione