skin adv

#SerieC1Futsal: Velletri rullo compressore, Carbognano in vetta al girone B

 20/10/2018 Letto 1289 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Il rinvio del big match tra Atletico Anziolavinio ed EcoCity Cisterna favorisce un generale rimescolamento delle zone altissime del girone A. Il trono è del Velletri, che travolge 9-3 lo Spinaceto e vanta l’impressionante dato di 42 gol realizzati in appena cinque gare di campionato: a -1 dal team di Montagna, emerge un Città di Anzio sempre più mina vagante dopo il 3-2 di Colli Aniene ai danni della Vigor Perconti. Virtus Ostia Village e Genzano infilano il terzo acuto in stagione regolare e agganciano il podio: i lidensi regolano 3-1 il Vallerano, la banda Di Fazio esce vincitrice per 4-3 dell’incrocio a tinte castellane del PalaCesaroni con il Real Castel Fontana. Il Casal Torraccia si conferma rullo compressore nel fortino amico del Parco dei Pini: la squadra di Romagnoli batte 6-2 una Fidaleo Fondi inchiodata, senza punti, sul fondo della graduatoria. Se il roster di Fratini ancora non si sblocca, riesce a farlo il Real Stella, protagonista di un 3-3 nel derby pontino con il Real Terracina.

GIRONE B - Si capovolgono le gerarchie di un girone B nel quale le sorprese, almeno in questo inizio di stagione, sono sempre dietro l’angolo. Il secondo k.o. in campionato di Albano e Pro Calcio Italia proietta lassù il Carbognano, corsaro 5-2 al PalaSpes di Poggio Fidoni: i viterbesi sorpassano sia i rossoblù, ai quali non riesce la rimonta nel 5-6 interno con la Nordovest, sia il team di Galante, sconfitto 8-4 in quel di Cisterna dalla Vigor. Le due ex capolista sono agganciate, a quota 9, da un Real Fabrica sempre più brillante: il 6-3 alla Virtus Fenice è il terzo successo di fila per Racanicchi e compagni. Il TC Parioli incappa in un altro scivolone e consente al Real Ciampino, a segno 8-5 sul campo dei biancoverdi, di rilanciarsi nel gruppone di centro classifica: ha lo stesso effetto, sul piano del morale, il 4-2 dello Sporting Hornets sul CCCP, chiude il quadro il 2-2 tra l’Aranova e un Cortina al terzo segno X in cinque match.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE