skin adv

#Under19Futsal: Ciampino, Latina e Cioli no stop. Maritime Augusta forza 15

 21/10/2018 Letto 504 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





La penultima domenica d’ottobre unisce i destini nel campionato di #Under19Futsal: i gironi A, M e N mandano in archivio i primi 40′ della stagione 2018-2019, negli altri tredici raggruppamenti conferme importanti per il foltissimo gruppo di formazioni che restano a punteggio pieno.

 

BIS D’AUTORE – Il girone A inizia con un big match spettacolare: l’Orange Futsal Asti piega di misura l’Elledì Carmagnola e si proietta subito in vetta, lo affiancano Aosta e Rhibo Fossano – entrambe già in doppia cifra nel numero di gol realizzati -, così come la L84. Nel girone B, si ripetono solamente il Videoton Crema, corsaro a Milano, e il CDM Genova, protagonista di un settebello sul campo del Bagnolo, mentre l’OR Reggio Emilia pareggia nella trasferta con l’Athletic e scivola a -2 dal gradino più alto del podio. C’è un quartetto al comando del girone CSan Biagio MonzaReal Cornaredo e Chignolesebagnano con tre punti l’esordio a domicilio, il Cardano fa la voce grossa in casa dell’MGM. Nel girone D, con l’Arzignano a riposo, resta lassù la coppia formata da Giorgione e Vicenza, a segno contro Mantova e Trento, insegue un Petrarca Padova da “clean sheet” nel fortino dell’ex capolista Atesina. Nel girone EMaccan PrataFenice e Miti Vicinalis concedono il bis, Sporting Altamarca e Villorba, invece, si annullano nello scontro diretto e perdono la testa della classifica. Si riduce a un terzetto il treno di capolista del girone F: la Mattagnanese sbanca Prato, Poggibonsese e Siena Nord trovano conferme contro Pistoia e Sangiovannese. Nel girone G, il clou di Cesena premia l’Italservice Pesaro, in marcia insieme all’Imolese, da 10 e lode con il Faventia, e al CUS Ancona, vincente sul campo del Corinaldo. Nel girone H, affermazioni larghe per Città di Chieti e Acqua&Sapone, il Civitella tiene il ritmo con il pokerissimo imposto in quel di Gubbio alla Vis.

 

TRENI DI TESTA – Nel girone LCioli e Ciampino Anni Nuovi superano, senza incassare gol, Pomezia e Aprilia, costrette a scendere dalla vetta, due su due anche per il Latina, che ne fa otto al Club Roma. La giornata inaugurale del girone M sorride a Real RietiRoma e OlimpusSavio e Lazio pareggiano 2-2 e colgono il primo punto in stagione regolare. È scoccata l’ora X anche per il girone N, nel quale si affrontano le sarde: il Leonardo parte a tutta con il 5-0 in casa del Futsal Futbol Cagliari, ok anche il Sestu, segno X tra San Paolo e South West. Nel girone P, prova di forza del Fuorigrotta sul campo del Marigliano: la squadra di Magalhaes viaggia a braccetto con il Sandro Abate, corsaro con lo Junior Domitia, in scia Real San Giuseppe, Chaminade e Lollo Caffè Napoli. Il duo CataforioBisignano, grazie ai successi con Farmacia Centrale Paola e Futura, guarda tutti dall’alto nel girone R, il Bernalda riscatta il k.o. dell’esordio e sale sul podio. Resta ampio il gruppo in vetta al girone S: scarto a favore in doppia cifra per Virtus Rutigliano e Signor Prestito CMB, che condividono lo scettro con Capurso e Sammichele. Nel girone T, aspettando il posticipo del lunedì tra Aquile Molfetta e Giovinazzo, bis per il Polignano, che batte il Canosa, e per la Salinis, in grado di imporsi sul Manfredonia. Le quattro capolista del girone V viaggiano a ritmo elevatissimo: il Maritime Augusta mostra i muscoli al Real Cefalù, bene a domicilio anche Meta e Siac Messina, mentre il Catania passa sul campo del Mabbonath.


Ufficio Stampa Divisione




COPIA SNIPPET DI CODICE