skin adv

Favale e la “nuova” Fortitudo: “Abbiamo preso coscienza dei nostri mezzi”

 20/12/2018 Letto 171 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    FORTITUDO FUTSAL POMEZIA





La Fortitudo ha imparato a volare. Quattro vittorie consecutive per Zullo e compagni, che adesso, contro il Foligno, puntano a chiudere in bellezza il 2018.

“Non c’è stata nessuna trasformazione, abbiamo semplicemente preso coscienza dei nostri mezzi”, premette Federico Favale. Nulla di trascendentale, solo un normale percorso di crescita: “Rispetto allo scorso anno - sottolinea l’estremo difensore - il gruppo è cambiato radicalmente. Siamo sempre stati attrezzati per fare bene, ma, forse, all’inizio è mancata un po’ di concentrazione e non siamo stati abbastanza cinici”.

La musica adesso è cambiata, così come il ritardo dalla vetta, distante appena tre punti: “Possiamo dire di aver quasi ricucito del tutto lo strappo dalla prima, approfittando di alcuni passi falsi delle nostre rivali”, continua il portiere, che dice la sua anche sui colpi messi a segno nell’ultima sessione di mercato. “La società ha portato avanti un’ottima campagna di rafforzamento, permettendo al mister di avere più alternative. Non voglio parlare di promozione diretta, perché è ancora molto presto, ma di certo, grazie ai nuovi acquisti, ora siamo più competitivi”.

L’ultimo impegno del 2018 vedrà la Fortitudo ospitare il Foligno, fanalino di coda con appena tre punti all’attivo: “Tutte e due le squadre vogliono chiudere al meglio l’anno, quindi occorrerà affrontare la partita con pazienza, senza affrettare nessuna giocata - spiega Favale -. Trovandoci in casa, partiremo avvantaggiati: dovremo essere bravi a sfruttare questo fattore”.


Antonio Iozzo





Pubblicità