skin adv

Ciampino, battaglia senza premio: la Virtus Ragusa sbanca il PalaTarquini

 11/02/2019 Letto 231 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIRTUS CIAMPINO





Una gara da Champions, di quelle dove le squadre che si affrontano lo fanno a viso aperto, giocando e lasciando giocare, senza avere nulla da perdere per una vittoria che vale la qualificazione al turno successivo in un palcoscenico dalle grandi occasioni. Tutto questo è andato in scena al PalaTarquini con protagoniste Virtus Ciampino e Virtus Ragusa, uno spettacolo da ben 11 reti, equamente suddivise, ma con l'ultima messa a segno dalle siciliane, che si aggiudicano così i 3 punti in palio.

IL MATCH - I primi minuti sono tutti di marca giallorossa con il vantaggio di De Luca, imbeccata direttamente da Taccaliti e l'immediato raddoppio di Segarelli, servita dalla stessa numero 9. Alla traversa di Centola colpita al 5°, risponde il palo di Privitera, ma a Sanchez bastano gli ultimi 4 minuti della prima frazione per ristabilire la parità, mettendo a segno la rete del 2-1 e servendo a Brkan quella del 2-2. La ripresa si apre con la rete di Carullo, pareggiata, dopo le occasioni di Segarelli e Brkan, da Di Simone. Esattamente a metà secondo tempo, l'episodio che decide la partita, Pacchiarotti fa tutto da sola ma dai 10 metri colpisce il palo, ripartenza immediata che porta al gol Privitera, la Virtus mette in campo il quinto di movimento, ma subisce la rete che vale la doppietta per Privitera. Del Papa non si scompone e lascia l'assetto invariato fino al 14°, quando nel giro di 44 secondi con De Luca e Segarelli, la Virtus riacciuffa il pareggio. È una gioia che però non dura a lungo, approfittando di una disattenzione difensiva ancora Privitera, 3 minuti dopo, batte per la terza volta Taccaliti per il definitivo 6-5 in favore delle siciliane. 15 giorni a disposizione, la prossima settimana il campionato si ferma, per raggiungere un obiettivo: questo gioco, questa convinzione e determinazione da abbinare ai 3 punti. A Fondi.


Teana Tittoni
Ufficio Stampa A.S.D. Virtus Ciampino





Pubblicità