skin adv

Taranto, impresa sfiorata a Conversano. Liotino: "Cacciapaglia, che maturità"

 08/04/2019 Letto 143 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI TARANTO





Ancora una prestazione maiuscola della Corim Città di Taranto che a Conversano sfiora l'impresa e perde solo per 4-2.
 Sotto 2-0 al termine della prima frazione di gioco (reti di Barile e Bonasia), la squadra del presidente Gianni Marsico subisce prima il 3-0 di Bonasia e poi realizza due gol di pregevolissima fattura con Jessica Conserva e Alessandra Gaudio sfruttando il quinto di movimento. L'hattrick di Bonasia poi fissa il punteggio. Sconfitta che non pregiudica il campionato delle tarantine, salve ormai da quasi un mese, ma invece sottolinea il valore del lavoro di coach Vito Liotino che ha saputo valorizzare il roster a propria disposizione.

LIOTINO - "Con un pizzico di maturità in più avremmo potuto pareggiare - commenta il tecnico rossoblu - ma facciamo i complimenti al Consersano e gli rendiamo onore per la foto realizzata a favore dei nostri bimbi contro l'inquinamento. Le reti di Jessica Conserva e Alessandra Gaudio danno continuità al loro stato di forma per noi importante, ma il merito va dato sempre a tutta la squadra. Oggi, ancor di più, ho visto la nostra piccola Martina Cacciapaglia, di soli 14 anni, raggiungere tra i pali una maturità importante e per questo non mi stancherò mai di ringraziare il nostro preparatore dei portieri Lorenzo Fabiano e naturalmente Manuela Cordaro per i suoi tanti consigli. Non ho mai visto un portiere di questa età, cosi forte, mai!".


Ufficio Stampa Città di Taranto




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità