skin adv

Mateo spegne i sogni di gloria: Cesena eliminato per mano della Sangio

 12/05/2019 Letto 144 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL CESENA





Ritorno fatale per la Mascarucci band, Futsal Sangiovannese che si impone 4-3 e va in finale contro Città di Massa. Gara condotta dai padroni di casa che creano molto ed ospiti pericolosi in contropiede.
 
LA PARTITA Vantaggio cesenate con Pesaresi, pareggio toscano di Jimenez e splendida rete di Cesetti su punizione, Cesena avanti 2-1 all'intervallo. Ripresa dove gli uomini di Mascarucci trovano il 3-1 con uno scatenato Pesaresi ed hanno anche l’opportunità di fare il quarto , ma come spesso accade in questo sport la beffa e’ dietro l’angolo ed in contropiede Garcia accorcia le distanze. Cesena ancora avanti ma non realizza ed ospiti che con un gran goal di Mateo trovano il pari. Padroni di casa che accusano il colpo e riescono a spingere sull'acceleratore. 4-3 ospite ancora con Mateo sulla sirena quando i bianconeri provano la carta del quinto di movimento.
 
L'ANALISI Stagione superlativa dei bianconeri nonostante non riescono a superare questa semifinale , i toscani sono stati bravi e compatti ed hanno passato il turno non rubando nulla. Un plauso a tutto le staff tecnico con a capo Mascarucci , ed a tutti i ragazzi che hanno sempre dato tutto facendoci vivere un sogno  Ultimo ringraziamento ma non meno importante al pubblico, oggi oltre 500 tifosi a sostenere i bianconeri, mini palazzetto tutto esaurito con gente seduta sugli scalini ed alcuni in piedi, con gli irriducibili che hanno cantato per tutta la gara. Da sconfitte come queste si costruiscono le grandi vittorie.
 
Ufficio stampa Futsal Cesena




Pubblicità