skin adv

Mestichella lancia la sfida: "Aniene, ci vediamo a fine stagione per festeggiare"

 08/07/2019 Letto 434 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Redazione
Società:    CYBERTEL ANIENE





Ha perfino trattato Fortino prima di formare un tridente offensivo da sballi ravvicinati del terzo tipo: Jorginho, Sanna, Zanchetta. Un tridente che mette paura (per gli avversari) soltanto a nominarla. A prescindere dal girone di A2 in cui verrà inserito, la Cybertel Aniene C5 sarà la squadra da battere.
 
LA FRASE "Ci vediamo questa sera per presentarci, ci vedremo a fine stagione per festeggiare" è tutta un programma. Mestichella si prende l'onore di una campagna di rafforzamento pazzesca e l'onore di dimostrare sul campo la propria leadership presasi in ambito di futsalmercato. "Per il progetto messo in piedi, per la struttura tecnica e per la squadra che abbiamo fatto - tuona il presidente dei capitolini - non dobbiamo nasconderci. L'anno scorso è mancata la promozione per nostre colpe, a causa degli errori che noi abbiamo commesso. E dagli errori ripartiamo". Senza lasciare nulla al caso: Mannino in panchina, Timm in porta, Del Ferraro e Schininà il made in Italy che non passa mai di moda, senza dimenticare le conferme - su tutte - di capitan Taloni, Batata Alves e Mirko Medici. "Abbiamo deciso volutamente, insieme ai nostri sponsor, di puntare forte sullo staff tecnico - continua Andrea Mestichella - la squadra è forte sulla carta, la promozione non deve assolutamente mancare". Il dado è tratto. "Abbiamo gli interlocutori giusti per progetti importanti - conclude - le nostre storiche aziende, manca ancora un partner importante a livello italiano, ci sto lavorando tantissimo, vogliamo compiere un ulteriore salto di qualità". Se il buongiorno si vede dal mattino, è meglio che non faccia mai sera.
 
Redazione C5Live



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità