skin adv

Aspettando il campionato: L84, l'appetito vien mangiando. "Tutti parlano dei nostri acquisti. Ma..."

 19/09/2023 Letto 3576 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    L84





È iniziata una settimana diversa dalle altre. L’aperitivo rinforzato in una Supercoppa (con la nuova formula della Final Four) prima del piatto forte la regular season della quarantesima edizione della Serie A. I campioni in carica della Feldi Eboli (LEGGI IL FOCUS) vogliono ripetersi, ma c’è chi dice no. Tra questi la L84.

MOSSA SAGGIA - All’indomani del primo storico successo in Serie A, la Coppa Divisione, a Lorenzo Bonaria è venuta l’acquolina in bocca. L’appetito, si sa, vien mangiando, così il presidente della L84 ha pensato bene di blindare Alfredo Paniccia, con un accordo pluriennale. Zoccolo duro della passata stagione, poi i super rinforzi: dall’esperto Coco Wellington all’Azzurro Fortini, passando per Pasculli (preso proprio dalla Feldi) e soprattutto l’iconico Maxi Rescia, riportato in Italia dove è cresciuto ed esploso. “Parlano tutti dei nostri colpi. Certo, la società si è mossa bene, ci ha messo a disposizione acquisti mirati, ma il 70% del nostro roster era già presente lo scorso anno”. Alfredo Paniccia porta il suo roster sul palmo della mano. “Ripartiamo una base importante, con giocatori esperti dal punto di vista tecnico-tattico, la nostra forza sarà l’ossatura della L84”.

CONTINUITÀ - La parola chiave per una L84 che si presenta ai nastri di partenza come una delle candidate allo scudetto non può essere che continuità. Continuità del progetto tecnico basato sulla visione di futsal di Alfredo Paniccia. Continuità di quel roster che ha vinto la Coppa Divisione e ora è stato rinforzato a dovere. “Io credo che sarà il campionato più equilibrato degli ultimi 20-25 anni - spiega l’allenatore dei torinesi - ormai c’è una distribuzione equa degli stranieri: quattro li hanno tutti forti, la differenza la faranno i formati. Ci sono almeno sette squadre che possono vincere e io ci metto anche la Fortitudo Pomezia per la profondità del roster. Possono vincere in tanti, anche chi arriva ottavo in regular season”.

Ufficio stampa Divisione C5

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->