skin adv

D'Incecco, gol di platino: Falconara rimontato, Montesilvano campione d'Italia

 19/06/2021 Letto 385 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





Dall’inferno al Paradiso. Il Montesilvano, sotto 2-0 all’intervallo, ribalta il risultato nella ripresa e si cuce il terzo scudetto della sua storia sul petto. Per il Falconara, quindi, sfuma il primo tricolore della sua storia, mancando, così, il double.

PRIMO TEMPO - Il Falconara si porta subito avanti: a 1’27”, Dal’Maz, con una pregevole azione in solitaria, trova un varco dal limite dell’area e fredda Sestari con l’ausilio della traversa. Santangelo si gioca immediatamente la carta Borges nel 5vs4. Le Citizens ringraziano: Taty, da centrocampo, sigla il raddoppio con un pallonetto chirurgico. Il Montesilvano accusa il colpo, con l’inerzia del match che sta interamente dalla parte delle padrone di casa. Entrambe le rivali, tuttavia, non riescono a creare particolari pericoli nella fase centrale della prima frazione. Coppari, a 14’02”, ha tra i piedi la palla del -1, ma Dibiase fa buona guardia e blocca, in due tempi, il tiro da fuori. Il Montesilvano prende coraggio e, in due azioni ravvicinate, va ancora a un passo dal 2-1: il colpo di testa di Xhaxho, su lancio millimetrico di Sestari, viene respinto in angolo dal portiere Citizen; mentre la staffilata dalla trequarti di Guidotti, a 17’11”, scheggia la traversa, con Dibiase battuta. Il Falconara gestisce il possesso della sfera e si porta negli spogliatoi sopra di due gol.

SECONDO TEMPO - Il Montesilvano aggredisce le rivali al titolo sin dai primi istanti della ripresa: Borges, dopo soli 55”, scaraventa di poco al lato il suggerimento di Luciléia. La 10 verdeoro, dopo circa 1’30”, serve una palla d’oro a D’Incecco, arrivata a rimorchio, ma il capitano delle abruzzesi calcia addosso all’estremo difensore di casa. Gli sforzi delle ospiti vengono premiati col pareggio: la bordata di Guidotti dai 15 metri, prima, e la conclusione di Xhaxho in solitaria, poi, ristabiliscono l’equilibrio. Le Citizens sbandano, ma Dibiase salva evita il gol, murando Ortega lanciata a tu per tu. La stessa 14, direttamente su fallo laterale, trova D’Incecco sul secondo palo, che insacca la sfera del sorpasso. La sfida si infiamma: Xhaxho, a 12’20”, non arriva sull’assist a incrociare di Coppari, che sarebbe valso il +2 ospite. Dal’Maz, poco dopo, centra in pieno il palo da due passi; capovolgimento di fronte e Belli, in contropiede, manda fuori di un metro alla destra di Dibiase. Neri, a 4” dalla sirena, inserisce Nona nel power play. Il Montesilvano, però, difende il vantaggio con le unghie e con i denti. Alla sirena del PalaBadiali esplode l’urlo di D’Incecco e compagne: lo scudetto vola in Abruzzo!

CITTÀ DI FALCONARA-MONTESILVANO 2-3 (2-0 p.t.)
CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Taty, Luciani, Pereira, Dal'Maz, Guti, Marta, Nona, Blenkus, Ferrara, Pesaresi, Marcelli. All. Neri
MONTESILVANO: Sestari, D'Incecco, Lucileia, Borges, Ortega, Coppari, Amparo, Ciferni, Guidotti, Xhaxho, Belli, Esposito. All. Santangelo
MARCATRICI: 1'27'' p.t. Dal'Maz (F), 2'36'' Taty (F), 4'06'' s.t. Guidotti (M), 4'15'' Xhaxho (M), 7'55'' D'Incecco (M)
ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Nicola Acquafredda (Molfetta), Alessandra Carradori (Roma 1) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)

QUARTI DI FINALE

1) CITTÀ DI FALCONARA-FUTSAL FEMMINILE CAGLIARI 4-1 (5-2)
2) ITALCAVE REAL STATTE-LAZIO 4-3 (1-1, 7-7)
3) KICK OFF-BISCEGLIE FEMMINILE 3-1 (6-1, 1-3)
4) MONTESILVANO-CITTÀ DI CAPENA 3-0 (3-1) 

SEMIFINALI

X)ITALCAVE REAL STATTE-CITTÀ DI FALCONARA 4-4 (1-6)
Y)KICK OFF-MONTESILVANO 2-9 (0-0)

FINALE

CITTÀ DI FALCONARA-MONTESILVANO 2-3 (2-3, 3-1)

CLASSIFICA MARCATRICI DEI PLAYOFF DI SERIE A

8 GOL: Renatinha (Italcave Real Statte), Marta (Città di Falconara)
6 GOL: Dal’Maz (Città di Falconara)
5 GOL: Luciléia (Montesilvano), Xhaxho (Montesilvano)
4 GOL: Ferrara (Città di Falconara)
3 GOL: Bertè (Kick Off), Soldevilla (Italcave Real Statte), Amparo (Montesilvano), Ortega (Montesilvano), Exana (Kick Off), Giuliano (Bisceglie femminile), Boutimah (Italcave Real Statte), Taninha (Lazio)
2 GOL: Belli (Montesilvano), Grieco (Lazio), Vanessa (Lazio), Siclari (Lazio), Guti (Città di Falconara), Mansueto (Italcave Real Statte), Pereira (Città di Falconara), Nona (Città di Falconara), Elpidio (Kick Off), Vanin (Kick Off), Marchese (Futsal Femminile Cagliari)
1 GOL: Pomposelli (Kick Off), Coppari (Montesilvano), Luciani (Città di Falconara), Mendes (Futsal Femminile Cagliari), Martin (Città di Capena), Oselame (Bisceglie femminile), Beita (Lazio), Matijevic (Bisceglie femminile), Balardin (Lazio), Taty (Città di Falconara), Guidotti (Montesilvano), D’Incecco (Montesilvano)

ALBO D’ORO DELLA SERIE A FEMMINILE

1992/1993 Roma 3Z, 1993/1994 n.d. 1994/1995 Squash 88 Roma, 1995/1996 Torrino, 1996/1997 Il Brigante Napoli, 1997/1998 Dentecane Avellino, 1998/1999 New Club Fioranello Roma, 1999/2000 Lazio, 2000/2001 Lazio, 2001/2002 Roma RCB, 2002/2003 Lazio, 2003/2004 Roma RCB, 2004/2005 Real Statte, 2005/2006 Real Statte, 2006/2007 Città di Pescara, 2007/2008 Lazio, 2008/2009 Real Statte, 2009/2010 ISEF Poggiomarino, 2010/2011 Montesilvano, 2011/2012 Pro Reggina, 2012/2013 AZ Gold, 2013/2014 Lazio, 2014/2015 Ternana, 2015/2016 Montesilvano, 2016/2017 Olimpus Roma, 2017/2018 Ternana, 2018/2019 Futsal Salinis, 2019/2020 non assegnato 2020/21 Montesilvano


Redazione





Pubblicità