skin adv

Lima d'assalto: "A&S, è importantissimo battere il Came Dosson"

 18/01/2019 Letto 76 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ACQUAESAPONE





Partita per il Veneto la carovana nerazzurra: l’AcquaeSapone Unigross domani pomeriggio alle 18 e 30 a Dosson de Cazier, nel trevigiano, affronta la Came per la terza di ritorno. Arbitrano Dario Pezzuto (Lecce), Giovanni Beneduce (Nola), crono Daniel Borgo (Schio). Diretta streaming sulla pagina PMGSport Futsal. Tino Pérez arriva con il dubbio Lukaian in casa degli ex Schiochet e Bertoni, ma con un Lima ritrovato dopo una partenza difficile nel 2019, a causa di un duro colpo subito nel primo tempo del derby contro il Civitella. Il capitano dell’Italia adesso è tornato al top e si prepara alla sfida sul campo ridotto della squadra di Rocha, priva dello squalificato Sviercovski.
 
IL PRECEDENTE NON CONTA - "La Came in casa è una delle partite più complicate del calendario – dice Lima – . Un campo con dimensioni ridotte, pubblico sempre presente e una squadra che gioca e si difende molto bene". Zero riferimenti alla vittoria dell’andata, dunque, ma massima allerta perché i veneti arrivano da due ko di fila e hanno anche un Edgar Bertoni in più nel roster. Uno che i nerazzurri conoscono molto bene…  “Ovviamente con Edgar sicuramente sono ancora più forti e anche agonisticamente sono saliti di un livello”, conferma Lima. L’AcquaeSapone Unigross va a difendere a Dosson il suo +4 su tutte le rivali della serie A. Fondamentale fare punti alla vigilia di due settimane di stop del campionato: “È importantissimo il risultato domani per continuare il nostro percorso di riacquistare fiducia in noi stessi dopo le prime due sconfitte del 2019 – spiega ancora Lima – . E dobbiamo mantenere le inseguitrici a 4 punti, anche perché il calendario sarà durissimo nelle prossime partite...”. Mancata la qualificazione alla Final Four di Coppa della Divisione, adesso Lima e compagni dovranno trasformare la rabbia in carica e fame di successi in vista dei due grandi appuntamenti della stagione: Coppa Italia e play-off. “Certamente, abbiamo mancato la Final Four di Coppa della Divisione e siamo consapevoli che siamo una squadra costruita per arrivare sempre in fondo. Ma nello sport in generale, tutte le grandi squadre perdono e falliscono degli obiettivi. Noi ne abbiamo ancora due molto importanti e dobbiamo arrivare bene al momento giusto”.
 
Ufficio stampa e Comunicazione
AcquaeSapone Futsal