skin adv

Formia, giorni intensi. De Clemente: “Felici per la prima vittoria in campionato, ora continuiamo così”

 16/11/2023 Letto 244 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    INSIEME FORMIA





La Polisportiva Insieme Formia sta vivendo dei giorni particolarmente intensi dal punto di vista emotivo. La squadra biancoblu, neopromossa nel campionato C2 laziale, è riuscita a ottenere, infatti, la prima vittoria stagionale. Il risultato di 5-2 contro il Monte San Biagio porta entusiasmo nell'ambiente e allontana i ragazzi di mister Gianpiero De Clemente dalle posizioni di bassa classifica. Dopo sei turni, i sudpontini si ritrovano ottavi con 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi e tre sconfitte. Neanche il k.o. maturato in Coppa Lazio contro il San Giustino ha smorzato l'euforia di tutto l’ambiente. Un’euforia che, tuttavia, va subito frenata, perché, in vista della settima giornata di campionato, il calendario offre una sfida particolarmente sentita. Il Formia è atteso in casa del Real Terracina, la capolista che sta dominando il girone a punteggio pieno.

IL PERCORSO - Sicuramente il calendario non ha contribuito a un sereno avvio di campionato, ponendo il team guidato da De Clemente subito di fronte a squadre più preparate e con più esperienza: “Il gruppo è quasi interamente nuovo, fatta eccezione per pochi elementi. A questo si aggiunge il fatto che molti di questi sono giovanissimi. Quindi, ero pienamente cosciente del fatto che ci sarebbe voluto tanto tempo e lavoro”. Il tecnico resta con i piedi per terra e non si esalta troppo per l'ultimo risultato in campionato: “La vittoria con il Monte San Biagio non è una sorpresa, certamente è importante perché è la prima, ma è frutto di quello che prepariamo in settimana”. Sulla partecipazione alla Coppa Lazio, dopo la sconfitta casalinga contro il San Giustino, De Clemente non fa drammi. Le priorità in casa Formia sono altre: “Al momento, la coppa è più uno strumento per lavorare ulteriormente durante la settimana e migliorare”.

LA CAPOLISTA - Il prossimo incontro, sul campo della prima della classe, sarà un bel banco di prova. Il coach è determinato in vista della complicatissima trasferta alle porte: “Il Real Terracina è una squadra fortissima, creata per vincere. Noi proveremo a fare la nostra gara, cercando di subire il meno possibile. Dopo un mese e mezzo di campionato, sarà una grande occasione per capire a che punto siamo con il lavoro. Sono convinto del fatto che con questa squadra potremo puntare a un obiettivo più alto rispetto a quello, minimo, della salvezza”.


Francesco Di Luna

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->