skin adv

Ducato, 7bello al Corciano: De Moraes sulla strada per la salvezza

 10/03/2024 Letto 337 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    DUCATO FUTSAL





Terza vittoria consecutiva esterna per la Ducato Futsal, che mette in cascina altro fieno alla vigilia delle due partite che stabiliranno se gli spoletini riusciranno a conquistare la salvezza. E la cosa incredibile è che queste vittorie sono venute piegando compagini che, all’andata, tutte avevano violato il PalaRota: dimostrazione plastica della reazione che questa squadra è riuscita a mettere in campo a un certo momento della stagione, a dispetto anche di qualche incidente di percorso imprevisto, ultimo dei quali l’infortunio a un Trapasso in gran forma.

PRIMO TEMPO - A Corciano è battaglia vera, con la squadra di Pedetti che mette in campo le ultime possibilità di lasciare l’ultimo posto in classifica. Match emozionante che vivrà di un susseguirsi di emozioni e capovolgimenti di punteggio con la Ducato brava (e cresciuta in questo) a non abbattersi nei momenti di difficoltà. Avvio forte della squadra di casa che passa in vantaggio e coglie un palo (con in mezzo una grande occasione non sfruttata da Secco). Il pari arriva poco dopo con Tacchilei, abile a sfruttare un’imbucata di De Moraes (partita in versione assist man quella del player manager spoletino). Lo stesso De Moraes di testa fornisce un’altra palla interessante, ma Secco ben piazzato non trova la porta. Non sbaglia, invece, Vasilache, ancora una volta servito da un taglio di De Moraes direttamente dalla difesa. Reazione veemente del Corciano che ribalta il match grazie alla doppietta di Alunni. La Ducato ha il grande merito di trovare il pari poco prima dell’intervallo con uno splendido assolo di Oranelli.

SECONDO TEMPO - La ripresa inizia sotto il segno di Del Gallo che prima centra un palo clamoroso e poi segna il gol che riporta sopra la Ducato. Il Corciano spreca l’opportunità del 4-4; dall’altra parte Vasilache, dopo aver messo fuori tempo il portiere, spara alto da buona posizione. Il pari dei padroni di casa arriva con un bel colpo sotto di Biancalana che evita l’uscita di Bonelli. La Ducato non ci sta e ritorna sul 5-4 con Vasilache ben servito da Bonelli. Nonostante le assenze, gli ospiti tengono bene fisicamente e gestiscono bene gli assalti avversari. Serve arrivare agli sgoccioli per chiudere il match con un contropiede ben orchestrato da Rosi e finalizzato da De Moraes e poi con il sigillo finale del capitano spoletino, che va a punire la generosa offensiva corcianese con il portiere di movimento.

LA SITUAZIONE - Se il campionato finisse oggi, la Ducato sarebbe salva e a tre punti dal quarto posto,  ma sabato al PalaRota arriverà la capolista CLT e, all’ultima, ci sarà la trasferta in casa del Gubbio Burano. Insomma, è tutto sul piatto.


Ufficio Stampa Ducato



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->