skin adv

Inizia una nuova era. Il presidente Chilelli: "Che emozione, forza Lazio!"

 30/06/2014 Letto 2041 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Francesco Puma
Società:    S.S. LAZIO





Il grande giorno è arrivato. Quest'oggi, presso il Circolo Canottieri Lazio di via Lungotevere Flaminio 25, verrà presentato il nuovo corso della società biancoceleste. Si chiude l'era D'Orto-Mennella, si apre quella Chilelli-Pandalone. A partire dalle 12 verranno svelate tutte le novità del mondo Lazio, a partire dai quadri dirigenziali fino ai possibili nuovi acquisti che andranno a comporre la rosa della prossima stagione.

ORE 12:05 Inizia la conferenza stampa: presenti quasi 100 persone, tra cui Cristiano Sandri, il presidente della polisportiva Antonio Buccioni e Alfredo Zaccardi, vicepresidente vicario della Divisione.

ORE 12:10 Daniele Chilelli, presidente della S.S. Lazio - “Ringrazio i presenti. Sono molto emozionato, sono laziale e appassionato di questo sport: per me è il massimo. Presento lo staff societario: affianco a me ci saranno Raffaele Pandalone e Pierpaolo Persici. Riccardo Magni sarà il responsabile dell'ufficio stampa, Matteo Santi il nostro addetto stampa, Marta Cantarelli il fotografo ufficiale. Nello staff tecnico ci sono Flavio Bomarsi che sarà il d.g., Antonio Ruggeri il d.s., Massimiliano Mannino l'allenatore, Alessio Medici l'allenatore in seconda e il tecnico dell'Under 21, Alessandro Arpinelli il preparatore dei portieri, Gianluca Scalchi il preparatore atletico. Ringrazio il presidente della polisportiva Antonio Buccioni e tutto il Canottieri Lazio per l'ospitalità, speriamo di rincontrarci presto, magari con qualche trofeo”.

ORE 12:15 Antonio Buccioni, presidente polisportiva Lazio - “Sono un po' invidioso di questo presidente e dell'età che dimostra (ride, ndg). Simbolicamente consegno a Chilelli un qualcosa di particolare che è l'atto di fondazione della S.S. Lazio Calcio a 5, datato 1990. Ringrazio e saluto la Divisione, col quale mi complimento per la vittoria del secondo titolo Europeo, così come faccio i complimenti alla Lazio Under 21, che si è laureata campione d'Italia nell'ultima stagione disputata. Buon lavoro, rispettate la tradizione e in bocca al lupo!”.

ORE 12:20 Persici, amministratore Eagles Solution (che ha rilevato Pala Gems) - “Sono molto emozionato, come Daniele Chilelli sono tifoso della Lazio. Il nostro intento è quello di trasformare il palazzetto nella casa della Lazio, per cui vogliamo aprire la struttura anche a tutte le altre squadre biancocelesti che giocano indoor. Il 20 settembre si terrà un triangolare nel ricordo di Gabriele Sandri e siamo felici che suo fratello Cristiano sia qui”.

ORE 12:25 Raffaele Pandalone, vice presidente Lazio - “Ringrazio Daniele Chilelli, al quale faccio un grande in bocca al lupo. Ci siamo conosciuti sul campo, siamo stati avversari in tante battaglie e ora abbiamo deciso di unire le forze. Il mio ruolo sarà quello di portare le aziende romane e nazionali all'interno del mondo Lazio, lavorerò dietro le quinte ma darò il 100%”.

ORE 12:30 Daniele Chilelli sul settore giovanile - "Vengo da un'esperienza particolare a L'Acquedotto, dove lavoravamo assiduamente per crescere campioni. Qui presente c'è Angelo Schininà, fresco campione d'Italia Under 21. Qui alla Lazio faremo un discorso simile: lavoreremo tantissimo con degli stage Under 18 e Under 21 per puntare a fare il massimo. Puntiamo a vincere la Supercoppa italiana, la Coppa Italia e, perché no, lo Scudetto. Non è mai successo che una squadra si sia ripetuta l'anno successivo, noi vogliamo riuscirci. Nel settore giovanile saranno presenti tutte le categoria, a partire dai Piccoli Amici fino all'Under 21. Il vecchio settore giovanile de L'Acquedotto diventerà S.S. Lazio, anche grazie alla collaborazione con Massimiliano Catania. Dai Piccoli Amici agli Allievi giocheranno al Pala Levante, le altre al Pala Gems". Arriva l'ex presidente e allenatore della Lazio, Daniele D'Orto: "Lo ringrazio – dice Chilelli con il sorriso in bocca – così come ringrazio tutte le altre persone dello staff. Da quest'anno ci occuperemo anche delle affiliazioni del settore giovanile con Fabio Cecchini, che ha già portato circa 12 squadre e puntiamo ad arrivare a 20. Tutto ciò al fine di portare più persone vicino a questa società".

ORE 12:35 Premiati Angelo Schininà e Giuseppe Mentasti per il titolo di campione d'Italia Under 21. Cristiano Sandri: “È un piacere far parte di queste iniziative, ringrazio Daniele Chilelli al quale faccio un in bocca al lupo. Quando c'è la possibilità di collaborare, come ad esempio organizzando un trofeo in memoria di Gabriele, è sempre un piacere. Speriamo che questa collaborazione possa consolidarsi”. 

ORE 12:40 Quali giocatori faranno parte della rosa? Risponde il d.s. Antonio Ruggeri: “Iniziato le conferme dagli italiani, che è la cosa più importante. Oltre a Mentasti e Schininà, saranno dei nostri il portiere Molitierno ed Escosteguy da L'Acquedotto. Per quanto riguarda i nuovi acquisti, abbiamo già conclusi delle trattative, ma è ancora presto per le ufficialità”.


Conferenza stampa terminata.


Francesco Puma
*Foto Cantarelli





Pubblicità