skin adv

Mazzariol vale un brodino: Musumeci va di traverso al Futsal Bisceglie

 19/02/2017 Letto 591 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Redazione
Società:    FUTSAL BISCEGLIE





Sesta sconfitta stagionale, quinta esterna e seconda consecutiva in Sicilia per il Futsal Bisceglie, battuto 4-1 dal Meta C5 nel match disputatosi al Polivalente di San Giovanni La Punta e valevole per la ventesima giornata del campionato nazionale serie A2 girone B.

LA PARTITA - Mister Ventura deve fare a meno dello squalificato De Cillis mentre trai i locali Baptistella è tra i dodici ma senza entrare mai in campo. Il match è molto equilibrato, per annotare la prima azione degna di nota bisogna aspettare il 4’ quando ci vuole un tempestivo intervento di Lopopolo su Carmelo Musumeci. Due minuti dopo Sanchez, direttamente su punizione, sfiora il bersaglio grosso mentre è clamorosa l’occasione sprecata all’8’ da Messina che sbaglia un rigore in movimento non concretizzando al meglio l’assist di Schacker.  All’11’ l’ex Augusta si rende protagonista di una bellissima azione personale nella quale salta due calcettisti biscegliesi ma grazia i pugliesi schiacciando il suo diagonale che termina a lato. Centoventi secondi dopo arriva il vantaggio dei padroni di casa con Kapa il cui diagonale deviato sorprende Lopopolo e termina la sua corsa in rete. Per l’ex Cisternino si tratta della sesta marcatura stagionale. Il gol subito non tramortisce i biscegliesi, i quali si rendono pericolosi al 16’20’’ ed al 17’ ma prima Cristobal e poi Losito non si fanno trovare pronti per la battuta vincente. Un minuto dopo il Futsal Bisceglie rimane in inferiorità numerica per la seconda ammonizione rimediata da Cristobal, reo di un fallo su Musumeci. La Meta cerca di raddoppiare ma al 18’50’’ il palo nega la gioia a Kapa, mentre al 19’30’’ Mazzariol respinge sulla linea il tiro di Musumeci, a Lopopolo battuto. Nella ripresa scende in campo un Futsal Bisceglie determinato ad azzerare lo svantaggio, ma deve fare i conti con uno straordinario Tornatore che dapprima si supera su Mazzariol al 2’ e successivamente su Pedone al 4’. Tre giri di lancette dopo il palo nega il gol ad Ortiz, invece al 7’25’’ Musumeci porta sul 2-0 i padroni di casa con una potente puntata che trafigge Lopopolo. Cinquanta secondi dopo il Futsal Bisceglie riapre la contesa con Mazzariol che concretizza al meglio la triangolazione che ha come protagonisti Ortiz e Losito. Al 12’ i siciliani si portano sul 3-1 ancora con capitan Musumeci, al ventiduesimo sigillo personale. Quando mancano cinque minuti alla sirena mister Ventura gioca la carta Mazzariol quale quinto di movimento ed al 16’18’’ Tornatore, con un prodigioso intervento, nega la rete a Siviero. Nei minuti successivi Messina e Scheleski sfiorano il 4-1 che arriva al 19’39’’ con Vega mettendo definitivamente in ghiaccio il match. A seguito del ko rimediato contro la compagine siciliana, il Futsal Bisceglie rimane sempre al quarto posto in classifica con 31 punti, ma viene agganciato dalla Feldi Eboli che ha pareggiato 4-4 contro la Salinis.

PROSSIMO TURNO - Nel prossimo turno, che si disputerà martedì 21 febbraio, i nerazzurri ospiteranno al “Paladolmen” con fischio d’inizio ore 20 la Sefim Matera, fanalino di coda del girone e sconfitto 5-3 dal Catania. Il match tra Meta C5 e Futsal Bisceglie andrà in onda domenica 19 febbraio su Amica9 (ch.91) con primo passaggio alle ore 12:50; secondo passaggio alle ore 22:50. Telecronaca affidata alla voce di Gianluca Valente.

META-FUTSAL BISCEGLIE 4-1 (1-0 p.t.)
META: Tornatore, Messina, Toledo,La Rosa, Schacker, G. Masumeci, Baptistella, Kapa, Vega, Scheleski, C. Masumeci, Coco. All: Samperi
FUTSAL BISCEGLIE: Lopopolo, Di Benedetto, Di Terlizzi, Losito,Pedone, Ortiz, Cristobal,Sanchez, Siviero, Mazzariol, Valente, Sinigaglia. All: Ventura
MARCATORI: 13'23'' p.t. Kapa (M); 7'25''s.t. C. Musumeci (M), 8'15'' Mazzariol (B), 12'07'' C. Musumeci (M), 19'39'' Vega (M)
AMMONITI: /
ESPULSI: 18' p.t. Cristobal (B) per doppia ammonizione
ARBITRI: Caprioli (Venosa), Lapenta (Moliterno). CRONO: Cannao (Catania)

Paola De Biasi





Pubblicità