skin adv

Angelana in gran forma. Bebetinho: "La Brillante è forte, ma io sono tornato"

 03/05/2017 Letto 540 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Redazione
Società:    ANGELANA





L’Angelana ai play-off? Fin qui perfetta. E adesso viene il bello. A Santa Maria degli Angeli sono cadute prima la Fenice Venezia, poi la Tenax Castelfidardo. Adesso arriva la Brillante Torrino, gran bella squadra. Un terzo turno che promette come sempre spettacolo. Ma l’Angelana vista negli ultimi 2 turni è un’Angelana fin qui mai vista in stagione. Una stagione che è stata già grande. Buona forma, belle giocate. Ma ogni partita fa storia a sé.  E sabato sarà dura. A presentarla, un giocatore come ce ne sono pochi. Per lui l’Angelana è ormai una seconda casa. Classe, qualità ed esperienza: Martins Thiago William Bebetinho. “Veniamo da una buona stagione, che per me è stata positiva – dice il giocatore brasiliano – sono arrivato a campionato iniziato in questa piazza prestigiosa, dove avevo giocato lo scorso anno lasciandoci il cuore. Fino a dicembre ho fatto un buon campionato di serie A2 e poi sono tornato in giallorosso pensando fin da subito di vincere tutto.


L'INFORTUNIO - Poi purtroppo – sottolinea Bebetinho – un infortunio non mi ha fatto dare il mio contributo ai compagni nella partita più importante della stagione, quella contro il Civitella, che ci avrebbe permesso di andare avanti per raggiungere quello che sarebbe stato il primo obiettivo della società, e cioè accedere alla Final-Eight di Coppa Italia. Dopo però – continua – non ci siamo arresi e abbiamo disputato un ottimo girone di ritorno in Campionato, arrivando a un punteggio di 58 punti in classifica che credo voglia dire tanto, in un girone di serie B duro e molto equilibrato”.


PLAYOFF - Ora i play-off e fin qui una grande partenza: “si, adesso abbiamo questa opportunità, in questa fase finale gli errori non sono permessi; se sbagli, sei fuori. Abbiamo già fatto 2 partite impeccabili, dimostrando il nostro vero valore.  Siamo consapevoli che giocando in casa, come accadrà anche per il terzo turno, possiamo dare ancora di più, pertanto penso che dobbiamo rispettare tutti, ma non avere paura di nessuno”. Anche Bebetinho vede un’Angelana in grande forma: “soprattutto siamo al completo – dice – e siamo molto carichi, abbiamo tutte le carte per arrivare fino in fondo, siamo un mix di giocatori esperti, maturi e giovani; credo che insieme e così uniti, potremo arrivare molto lontano”. Sabato 6 maggio arriva la Brillante Torrino, altra partita da dentro o fuori: “La Brillante Torrino ha dimostrato di essere una squadra molto forte – dice ancora il giocatore verdeoro, caricando compagni di squadra e intero ambiente – è stata l’unica squadra a vincere fuori casa nel secondo turno, sono veloci, difendono bene, io ho giocato insieme ad Edoardo, il loro portiere, lo conosco, lui è molto bravo ed esperto. Ma noi stiamo lavorando molto e se giochiamo come sappiamo sono sicuro che faremo una grande partita”. Infine, una speranza che per l’Angelana sarebbe storia, in quello che è già il punto più alto della propria esistenza: “arrivare in semifinale sarebbe un risultato storico per una società che merita molto di più. Noi abbiamo fame, tanta fame, e vogliamo dimostrarlo in campo. Tutti i nostri sostenitori – conclude Bebetinho chiamando a raccolta il popolo giallorosso – amici, tifosi, appassionati, vengano sabato per riempire il palazzetto: insieme a loro daremo il massimo per portare questa società ad un grande traguardo. Sempre Forza Angelana C5!”

Paola De Biasi





Pubblicità