skin adv

Lido di Ostia dalla D alla A2, Roberto Gastaldi: "Se ripenso a sei anni fa..."

 02/10/2017 Letto 174 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





Il momento è arrivato. Il Todis Lido di Ostia Futsal sta per toccare il punto più alto della sua storia: sabato alle ore 16 al PalaDiFiore la squadra di mister Roberto Matranga debutterà nel campionato di serie A2 contro l’Odissea 2000. Una grande emozione per chi, come il vice presidente Roberto Gastaldi, ha compiuto tutto il percorso del club lidense.



LA CRESCITA - «Ripenso a sei anni fa, a quando iniziavamo dalla serie D quasi per gioco con un gruppo di amici. E poi, anno dopo anno, siamo cresciuti in maniera costante fino a sviluppare un organigramma di grande spessore e a coinvolgere diverse persone all’interno del nostro progetto. Certo, se allora ci avessero detto che nel 2017-18 avremmo disputato un campionato di serie A2, non ci avremmo mai creduto». Ora che è arrivato nella seconda categoria del futsal nazionale, il Todis Lido di Ostia Futsal non ha nessuna intenzione di recitare il ruolo di comparsa. «Il nostro primo obiettivo è la salvezza, ma soprattutto il motto che ci deve contraddistinguere è divertirci e far divertire: non abbiamo pressioni di risultati, ma non dobbiamo nemmeno porci limiti» rimarca Gastaldi. Tornando al giorno del debutto, il vice presidente presenta così la sfida con l’Odissea. «Certo, partire bene sarebbe molto bello. Ma tutte le partite di questo campionato sono importanti e bisogna dare il massimo per tutta la stagione. Che tipo di cornice di pubblico ci aspettiamo per sabato? Sarà una sorpresa anche per noi. Ostia non è un paese e nel corso del tempo abbiamo cercato di trasmettere alla gente una certa passione verso il futsal. Comunque il discorso è lo stesso fatto in precedenza per i risultati: ci auguriamo un forte sostegno alla squadra per tutta la stagione». Intanto il Todis Lido di Ostia Futsal ha disputato sabato proprio al PalaDiFiore un’ultima amichevole pre-campionato. Di fronte c’era l’Olimpus (squadra di pari-categoria) che è stata sconfitta per 3-2 grazie alla doppietta di Cutrupi e al gol di Ugherani. Da sabato prossimo, però, si fa sul serio…



Ufficio stampa Lido di Ostia




COPIA SNIPPET DI CODICE