skin adv

Futura e presente. Mallamaci: "Competitività e valorizzazione dei giovani"

 02/10/2017 Letto 141 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTURA





Volge al termine la preparazione fisica della Polisportiva Futura. Settimana propedeutica alla prima partita di campionato di sabato in terra siciliana. Inizia un campionato difficile con un tasso tecnico superiore a quello della passata stagione. Sono diverse le squadre costruite per provare a vincere con roster di categoria superiore. La Futura si presenta ai nastri di partenza con il gruppo storico più Scopelliti ai quali appena saranno disponibili si aggiungeranno i nuovi arrivati Federico e Rochina.


MALLAMACI - Pausa lunga che come sempre nel periodo estivo ci ha tenuto lontano dai palazzetti ma che finalmente volge al termine con grande piacere degli addetti ai lavori. Al timone della squadra, come ormai noto, un allenatore esperto che ha sposato la Futura e che si sta facendo apprezzare dal gruppo soprattutto per i dettami tattici e di preparazione fisica. Una società serena che ha fatto della sua capacità di analisi il suo vero punto di forza negli anni. Nino Mallamaci a proposito: "Siamo soddisfatti del precampionato sia per le novità proposte dal mister che per la capacità e per l impegno del gruppo nel seguirlo". Siamo convinti che sarà un campionato affascinante per la qualità delle squadre che prenderanno parte, perché tanti tecnici sono di categoria superiore e perché ormai tante società sono maturate da tanti punti di vista. Sarà un campionato con più visibilità grazie alle iniziative del presidente Montemurro, La nostra sarà una stagione in cui dovranno essere valorizzati ancora di più i calcettisti locali, senza snaturare quella che da sempre è stata la nostra politica in tal senso. Dovremo dare il massimo in ogni partita ed alla fine tireremo le somme. Confermare i due quinti posti delle scorse stagioni sembra difficile a bocce ferme perché sulla carta almeno 6/7 squadre sembrano essere superiori, ma noi abbiamo il dovere di provarci fino in fondo come abbiamo già fatto negli anni scorsi. Dovrebbe essere finalmente la stagione del ritorno A casa nel palazzetto di Lazzaro poiche sembra volgere al termine il calvario burocratico. Il rientro a Lazzaro ci consentirebbe nel breve di programmare  traguardi più importanti rispetto agli scenari che oggi ci vedono protagonisti. Ringrazio sempre i nostri tifosi per la presenza in ogni partita è li invito ad accompagnare dall' inizio i nostri ragazzi che sono guidati da un grande capitano quale è Simone Martino. Un grazie anche ai nostri sponsor con l augurio che ancora altri si avvicinino alla nostra bella realtà. Mi preme augurare anche a nome di tutta la società a chi ha vestito la maglia della Futura nelle scorse stagioni, recenti o meno , un grande in bocca al lupo per il raggiungimento degli obiettivi fissati dalle loro società. Concludo augurando a tutte le società del nostro girone un buon campionato e sono certo che alla fine vincerà chi avrà meritato di più".


Ufficio stampa Polisportiva Futura




COPIA SNIPPET DI CODICE