skin adv

Buon test per il Laurentino: 6-3 all’SFF Atletico. Zecchino: “La squadra risponde bene”

 06/10/2017 Letto 438 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Alessandro Pau
Società:    LAURENTINO FONTE OSTIENSE 80





Il preparatore dei portieri del Laurentino Fonte Ostiense, Mirko Zecchino, ora vice allenatore di Di Rocco, ci parla degli estremi difensori del club, oltre che del test di ieri sera della squadra.


VITTORIA – Anche se solo in amichevole, si parla pur sempre di una vittoria. Una vittoria che testimonia il buon lavoro che sta svolgendo il club e che dà fiducia ai giocatori. Mercoledì sera infatti il Laurentino Fonte Ostiense se l’è vista con l’SFF Atletico, vincendo per 6-3: “E’ stata una bella partita, giocata a ritmi alti e con molte occasioni - afferma Mirko Zecchino - Si iniziano a vedere messe in pratica le prime linee guida del mister, la squadra sta rispondendo bene. Ora avremo altre due amichevoli prima dell’inizio del campionato, due test importanti in cui sono sicuro vedremo miglioramenti e una forma fisica ottima”.

PORTIERI – Stando alle parole di chi di portieri ci capisce, possiamo dire con tutta tranquillità che il Laurentino Fonte Ostiense è in ottime mani: “In primis vorrei dire che ci dispiace molto per aver perso Righini, il nostro ex portiere, che si è dovuto ritirare per problemi personali - spiega Zecchino -. Lo abbiamo però sostituito al meglio con due estremi difensori di livello: Andrea Chiavacci, un portiere di grande esperienza, e Pietro Ponte, un ragazzo più giovane che fa di riflessi e uscite i suoi punti di forza. Inoltre abbiamo un ottimo settore giovanile, in cui spiccano due portieri U21, tra cui un ragazzo del 2000 che promette veramente bene”.

RINGRAZIAMENTI – Infine Mirko Zecchino si sofferma su alcuni ringraziamenti speciali: “Ci tengo a ringraziare il presidente Passarelli ed il vice Petruzzelli, due splendide persone a cui dobbiamo questo club. Inoltre vorrei ringraziare mister Di Rocco per avermi concesso l’opportunità di lavorare al suo fianco nelle vesti di vice allenatore: è un’occasione irripetibile per poter imparare”.


Alessandro Pau
 

 




COPIA SNIPPET DI CODICE