skin adv

Nordovest, serve una svolta. Di Risio: "La sconfitta ci ha fatto bene, col Savio per vincere"

 06/10/2017 Letto 322 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Puma
Società:    NORDOVEST





Quando una sconfitta può risultare salutare. Dopo il ko 6-4 contro il Castel Fontana (diventato prima 6-0 a tavolino e poi tornato 6-4, vista la marcia indietro della giustizia sportiva rispetto al caso Bravo), la Nordovest ha cambiato marcia. “Cosa non ha funzionato sabato scorso? Nulla – commenta Peppino Di Risio – siamo entrati con zero convinzione, lo si vedeva già del riscaldamento. Tant'è che eravamo sotto 0-5, poi abbiamo provato a rimediare ma non c'è stato nulla da fare”.


DI RISIO - In settimana, la squadra ha avuto un colloquio con il presidente: “Ci siamo confrontati, lo abbiamo tranquillizzato dicendogli che questo risultato ci ha fatto bene a livello psicologico, perché abbiamo subito capito qual è il livello della Serie C1. Se non mettiamo la cattiveria, queste partite non le vinciamo”. A parole, la Nordovest ha dimostrato di aver capito la lezione. Se sarà veramente così lo scopriremo domani sul campo del Savio, nella seconda trasferta consecutiva. “Abbiamo un solo risultato e non possiamo sbagliare – conclude Peppino – o vinciamo, o vinciamo”.


Francesco Puma
 




COPIA SNIPPET DI CODICE