skin adv

Un Real pimpante, Bartoli: “La squadra sta bene, domani mi aspetto una grande gara”

 06/10/2017 Letto 487 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    REAL CIAMPINO





Quattro punti nelle prime due giornate. Un avvio di campionato ottimo per il Real Ciampino, favorito anche da una brillante condizione fisica. Gran parte del merito, dunque, spetta a Luciano Bartoli, preparatore atletico arrivato nel corso dell’estate.


FRESCHEZZA – “Abbiamo iniziato a lavorare il 24 agosto, in pratica un mese e mezzo fa, e i risultati si stanno pian piano vedendo - commenta con soddisfazione Bartoli -. Nel corso della preparazione c’è stato qualche infortunio, quindi ho dovuto riequilibrare il piano di lavoro per portare tutti al meglio della condizione. Sabato, dopo la seconda giornata di campionato, i ragazzi mi hanno detto di stare bene: la squadra dal punto di vista fisico sta rispondendo positivamente, ma possiamo ancora crescere”. La stagione è partita nel migliore dei modi, ma guai ad abbassare la guardia: “Il campionato di C1 nasconde sempre molte insidie. Essendo una neopromossa, abbiamo una priorità: la salvezza. Questo è un gruppo giovane su cui si può lavorare molto sotto il profilo psicofisico. Vogliamo che i ragazzi crescano sia mentalmente che atleticamente , per affrontare al meglio ogni situazione di gara”.

JUVENIA – Il Real si prepara a ospitare lo Sporting Juvenia, formazione con cui condivide il terzo posto della classifica a quota 4 punti. La formazione aeroportuale andrà a caccia di conferme, ma soprattutto del primo successo casalingo: “Sarà una gara da affrontare con il piglio giusto, per portare a casa i tre punti. Per vincere, occorre lavorare bene in allenamento e poi riproporre in gara ciò che si è fatto durante la settimana - sottolinea Bartoli -. Sono molto fiducioso: i ragazzi stanno rispondendo bene a quello che mister Scaccia e io chiediamo, quindi domani mi aspetto una grande prestazione”.


Antonio Iozzo
 




COPIA SNIPPET DI CODICE