skin adv

Saura fa soffrire il Rieti: l'IC Futsal cede nel finale, 6-3 al PalaMalfatti

 07/10/2017 Letto 202 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    IC FUTSAL





Dopo il pareggio ottenuto contro la Luparense davanti al pubblico di casa, l’IC Futsal viene sconfitta per 6-3 dal Real Rieti in occasione della terza giornata del campionato di serie A di calcio a 5 e incassa la seconda sconfitta in trasferta della stagione. Come avvenuto a Pesaro, gli uomini di Vanni Pedrini passano in vantaggio con il gol di Murga, ma subiscono la rimonta degli avversari sul finale di primo tempo, grazie alle reti di Jesulito (su tiro libero) e di Hector. Nel secondo tempo, i padroni di casa partono subito forte e sfiorano più volte il 3-1 senza però concretizzare, mentre, dall’altra parte, l’IC Futsal impatta alla prima occasione utile con Saura. Il Real Rieti però torna di nuovo avanti con le 2 reti di Caetano e Joaozinho, ma ancora una volta gli ospiti non si abbattono e ritornano in partita, sempre con Saura. Sul punteggio di 4-3 a pochi minuti dalla fine, l’IC Futsal tenta il tutto per tutto con il Rieti che trova l’allungo decisivo segnando i gol del definitivo 6-3 con Nicolodi (rigore) e Hector.


PRIMO TEMPO - Pedrini conferma lo starting lineup che ha fermato la Luparense 6 giorni fa, schierando in porta Juninho con capitan Borges, Castagna, Ferrguem e Salado come giocatori di movimento. In casa Rieti, invece, Garcia Pereira è il portiere, mentre Corsini, Joaozinho, Nicolodi e Caetano sono gli altri membri del quintetto iniziale. I padroni di casa incominciano il match pressando forte gli avversari e, dopo nemmeno 3 minuti di gioco, si rendono subito pericolosi con Joaozinho che si trova davanti a Juninho ma manda a lato. Pochi istanti più tardi, un black out dovuto al maltempo fa saltare le luci del Pala Malfatti, facendo sospendere il match. Dopo circa 15 minuti la sfida può finalmente riprendere. Il Rieti continua a fare la partita e solo un grande intervento di Juninho sul tiro da fuori di Rafinha nega il vantaggio alla formazione laziale. A differenza dei padroni di casa, l’IC Futsal si dimostra più cinico e, alla prima conclusione in porta, sbocca il risultato. Ferrugem batte una rimessa laterale velocemente e trova Murga che batte Garcia Pereira con un gran tiro da fuori al minuto 5.15 del primo tempo. Il Rieti, però, non subisce il contraccolpo psicologico e continua a spingere in attacco. Caetano e Rafinha ci provano più volte ma sia un ottimo Juninho, autore di nuove importanti parate, che una mira poco precisa degli attaccanti di casa permettono all’IC Futsal di restare avanti nel punteggio. A 2 minuti dalla fine del primo tempo, però, il Rieti vede premiati i propri sforzi e firma l’uno-due che vale il vantaggio. Jesulito infatti segna l’1-1 su tiro libero al minuto 18.00 e, dopo 38 secondi, Hector firma il 2-1 freddando, in azione di contropiede, Juninho sul primo palo. Il portiere dell’IC Futsal evita poi il terzo gol avversario compiendo un altro miracolo su un tiro a pochi secondi dalla fine del primo tempo.


SECONDO TEMPO - Il Real Rieti inizia forte anche la seconda frazione di gioco, sfiorando il subito il terzo gol. Dopo aver ottenuto una punizione da ghiotta posizione in seguito ad un tocco vietato di Juninho nella propria area, Borges si deve infatti immolare sulla punizione di Rafinha mentre, poco dopo, l’estremo difensore ospite compie l’ennesimo grande intervento sul tiro di Jesulito. Dopo aver sudato freddo in più di una circostanza, l’IC Futsal trova al pari al minuto 3.31 della ripresa. Juninho rinvia con le mani e trova, nell’area avversaria, Saura. Il pivot spagnolo riesce a liberarsi,mette a sedere l’estremo difensore avversario e deposita in porta il gol del 2-2. Gli uomini di Vanni Pedrini prendono coraggio e vanno vicino al nuovo vantaggio con Salado, il cui tiro si perde di poco a lato. La partita continua a regalare emozioni con il Real Rieti che ritorna avanti. Nicolodi salta diversi uomini e poi passa la palla al centro dove Caetano segna senza problemi il 3-2 al minuto 11.33. L’IC Futsal tenta di reagire nuovamente ma dopo 2 minuti incassa il gol del 4-2. Con il portiere di movimento, la squadra ospite perde palla e Joaozinho realizza il quarto gol. Gli ospiti però non ci stanno e rientrano subito in partita. Juninho infatti prova il tiro da fuori, prende il palo ma Saura è ben appostato e deposita in rete il gol della speranza al minuto 14.46. Borges e compagni sono costretti a tentare il tutto per tutto, ma il Real Rieti si dimostra glaciale come mai avvenuto in partita. Prima infatti trasforma il rigore del 5-3 con Nicolodi al minuto 16.38 e poi, con il portiere di movimento avversario, recupera palla e segna la rete del definitivo 6-3 con Hector al minuto 17.08.


REAL RIETI-IC FUTSAL 6-3 (2-1 p.t.)
REAL RIETI: Garcia Pereira, Corsini, Joaozinho, Caetano, Nicolodi, Jesulito, Romano, Hector, Pandolfi, Rafinha, Lupinella, Massafra. All. Bellarte
IC FUTSAL: Juninho, Ferrugem, Salado, Marcio Borges, Castagna, Jesus Murga, Saura, Ceh, Garofalo, Lari, Magliocca, Battaglia. All. Pedrini
MARCATORI: 5'35'' p.t. Jesus Murga (I), 18' Jesulito (R) su t.l., 18'38'' Hector (R), 3'31'' s.t. Saura (I), 11'33' Caetano (R), 13'33'' Joaozinho (R), 14'46'' Saura (I), 16'38'' Nicolodi (R) su rig., 17'08'' Hector (R)
AMMONITI: Castagna (I), Joaozinho (R), Ceh (I), Marcio Borges (I), Juninho (I), Caetano (R)
ARBITRI: Luca Mario Vannucchi (Prato), Stefano Pani (Oristano) CRONO: Gaspare Asaro (Roma 2)


Daniele Mattioli - Ufficio Stampa IC Futsal




COPIA SNIPPET DI CODICE