skin adv

Heracles, il riscatto è servito: 5-2 al Real Fondi nella prima di campionato

 08/10/2017 Letto 160 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    HERACLES





Dopo il passo falso in coppa, l’Heracles cercava un pronto riscatto e così è stato. Al termine di una partita condotta con intelligenza e sacrificio sul campo del Real Fondi, gli scauresi tornano a casa con tre punti meritati non solo per il risultato, ma soprattutto per la prestazione, unica squadra del girone ad essere riuscita a vincere alla prima giornata in trasferta.

PRIMO TEMPO - Nel primo tempo gli ospiti partono con l’atteggiamento giusto. La pressione a metà campo è costante. Il Real Fondi fatica a creare gioco e dopo appena tre minuti, Corrente, dopo aver recuperato con caparbietà un pallone, supera in uscita il portiere con un preciso pallonetto. I locali reagiscono e provano ad impensierire Petrella con tiri dalla distanza, che trovano il portiere scaurese sempre pronto. Al 10’ su schema da calcio d’angolo, complice un’errata disposizione difensiva dell’Heracles, il Real Fondi trova il pareggio e nell’azione successiva è superlativo Petrella a chiudere lo specchio evitando il raddoppio. L’Heracles ha il merito di non disunirsi, guadagnando campo. La rete del vantaggio arriva da schema da calcio d’angolo, grazie ad una spettacolare girata di Mella. Nel finale di tempo Corona ruba palla a centrocampo ed è letale nel freddare il portiere in uscita. È il gol dell’1-3 che chiude la prima frazione.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il Real Fondi cerca di accorciare le distanze, ma è l’Heracles ad allungare con una splendida giocata di Corona che, con un numero d’alta scuola, lascia sul posto il diretto avversario e supera di giustezza il portiere in uscita. Il Real Fondi si riversa nella metà campo avversaria, nel tentativo di riaprire la partita. L’Heracles dimostra di saper soffrire nei momenti topici della gara. Petrella, dopo alcuni ottimi interventi, deve capitolare solo al 20’. Dopo appena due minuti è Colacicco a ripristinare le distanze con un gol dei suoi, perfettamente servito da Corrente, dopo un attento recupero difensivo di Ferrara. È la rete del 2-5, che chiude l’incontro. Nel finale di tempo a nulla servono gli ultimi tentativi dei fondani. La difesa dell’Heracles si dimostra invalicabile.

PETRELLA - “Abbiamo meritato la vittoria” ha dichiarato Petrella a fine gara. "In campo abbiamo messo in pratica tutto il lavoro svolto con Treglia in settimana. L’atteggiamento aggressivo, il pressing asfissiante, la difesa accorta e la velocità delle ripartenze ci hanno consentono di condurre in porto la vittoria, senza mai mettere in discussione il risultato. Nella prossima affrontiamo il Gaeta, una delle favorite del girone. Siamo una neopromossa, ma vogliamo mettere tutti in difficoltà, cercando di toglierci quante più soddisfazioni possibili".


Angelo Petrella
Ufficio Stampa ASD Heracles 




COPIA SNIPPET DI CODICE