skin adv

#SerieA2femminile, tris Ciampino. Angelana-Bisceglie: che duetto. Woman in testa

 08/10/2017 Letto 419 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





LA GIORNATA - Al completo. Nella prima giornata con tutti e quattro i gironi della Serie A2 Femminile in campo, ne succedono di tutti i colori. Nel girone A il fattore casalingo è (quasi sempre) determinante, nel B si corre con il tandem, nel C si intravede il Factor-X, nel D cambia la vetta della classifica, nonostante non tutte abbiano lo stesso numero di partite disputate.

 

GIRONE A - Grappoli di gol, trionfa il fattore casalingo, un blitz e un pari nella prima giornata del Girone A. Cinque capolista. Zorri fa per tre e spinge I Bassotti nella larga vittoria contro Sassoleone. In casa esultano le bolognesi del Decima Sport (di ripresa contro il Top Five dopo il 2-2 dell’intervallo), Audace Verona (di misura sulla Torres) e quel Noales che, spinto da Gabbiadini e Ranzolin, doma 3-2 una coriacea Fenice, a cui non basta il dinamico duo Carollo-Giampaoletti. L’unico blitz lo mette a segno il Trilacum, capace di passare 4-3 sul campo del Flaminia, in una partita in bilico fino al suono della sirena. Logato-Scandola: pari e patta fra Granzette e San Pietro.

 

GIRONE B - Angelana e Bisceglie continuano a guidare il Girone B a punteggio pieno, infliggendo alle rispettive avversarie i primi stop stagionali. Doppio Mastrini, Catamero' e Conti calano il poker contro un Chiaravalle a cui non basta il guizzo di Rubal Casas; Lorusso e La Rossa piegano il Porto San Giorgio di Nainggolan, sorella del “Ninja” della Roma di calcio. In scia alle due battistrada, un Alex Zulli Gold Futsal imbattuto, in gran forma e con una Patri a cinque stelle nel largo successo sul campo del puroBIO cosmetics Noci. Civitanova a forza quattro contro l’Atletic San Marzano. Turno pro Conversano. Che supera di misura il Saint Joseph Copertino e aggancia in un colpo solo Chiaravalle e quel Dona Style Fasano sorpreso 2-0 dal Dorica Torrette, al primo acuto in Serie A2. Turno di riposo per il Molfetta.


GIRONE C - Se il buongiorno si vede dal mattino, sarà molto complicato vincere nel Girone C. Nella prima giornata ci riescono soltanto il Florentia - avanti 4-1 a 5’ con un Real Balduina che comunque sfiora la rimonta - e la Virtus Ciampino di Paola Marconi. Che regola l’altra toscana, il Pelletterie, nel posticipo pomeridiano della prima giornata di campionato. Poi solo pareggi: alla BRC non basta il doppio vantaggio contro il Quartu sull’isola, spumeggiante 4-4 PMB Futsal e Vis Fondi nel match con più gol di giornata, pari e patta anche fra Coppa d’Oro e Jasnagora.


GIRONE D - Un nuova capolista (anche se con una gara in più) nel Girone D. La Woman Napoli trova l’isola del tesoro, ma non è stato per niente facile avere la meglio sulle palermitane del REV P5, che rimontano da 1-3 a 3-3 con la solita Di Piazza, prima di alzare bandiera bianca nel finale  per la rete decisiva di Ferreira Dias. Siciliane ora seconde insieme al Royal Team Lamezia (2 gare e altrettanti successi) che, spinta da doppio Losurdo, vola 4-2 all’intervallo con l’Afragirl e pensa di averla chiusa sul 5-2: una doppietta di Moraca rimette tutto in discussione, buon per le calabresi, il risultato non cambia più. Primi squilli per Machpower Rionero (poker col fanalino di coda Cus Cosenza) e Salernitana (corsara a Caserta).


Ufficio stampa Divisione




COPIA SNIPPET DI CODICE