skin adv

Una grande Vigor ferma la corsa del Castel Fontana e si impone 6-3

 09/10/2017 Letto 541 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIGOR CISTERNA





A Cisterna non si passa. È questo il verdetto ereditato dalla prima gara stagionale giocata dai pontini tra le mura amiche. Un esordio casalingo aspettato e sfruttato al massimo, con una vittoria di prestigio che mette in discussione tutte le gerarchie del Girone A. Ad uscire battuto dal campo, infatti, il Castel Fontana, formazione fino a sabato scorso ancora a punteggio pieno e costruita per ambire al double campionato-coppa secondo tutti gli addetti ai lavori. 6-3 il finale a San Valentino, con una prova corale maiuscola dei ragazzi di Luca Angeletti che restano in piena corsa in una classifica ancora tutta da scoprire.


LA GARA – Partenza con i fuochi d’artificio, nel primo minuto Zacchino trova il vantaggio ma gli ospiti pareggiano subito. Vantaggio Castel Fontana, ma nuovo sorpasso completato con le firme di Petrone e Barontini. Si va al riposo sul 3-2 con un match apertissimo giocato punto a punto. Nella ripresa i romani cercano il pareggio ma ancora Petrone e poi Sanges sentenziano con due ripartenze letali portando il punteggio sul 5-2. Accorcia ancora il Castel Fontana ma Ponso la chiude nuovamente. Nel finale Ciarla si esalta parando un rigore a De Bella, mettendo fine ad ogni speranza di recupero da parte degli ospiti.

ANGELETTI – “Vittoria importante, non c’è dubbio - commenta il tecnico a caldo - Venivamo da due trasferte impegnative e oggi avevamo voglia di scoprire di che pasta fossimo fatti. E’ presto per fare proclami e non sarebbe comunque nel nostro stile farli, ma sono sicuro che grazie a questo risultato da oggi si parlerà un po’ più di Vigor Cisterna per gli equilibri del Girone A”.


Ufficio Stampa Vigor Cisterna
 

 




COPIA SNIPPET DI CODICE