skin adv

Corbucci porta pazienza: "Axed Group Latina, fra un pochino saremo al top"

 09/10/2017 Letto 276 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    AXED LATINA





L’Axed Latina è tornata a mani vuote dalla trasferta di San Martino di Lupari. I nerazzurri hanno perso 5-2 contro i campioni d’Italia al termine di un match particolarmente intenso. Nel primo tempo i padroni di casa hanno messo a segno tre reti che però non hanno demoralizzato i pontini, bravi a rientrare in gara nella ripresa, senza però riuscire ad evitare il ko.


ANALISI - In casa Axed a parlare è stato il direttore generale Luca Corbucci: “Non fa piacere perdere le prime due gare di campionato, ma va detto che la nostra è una squadra nuova che ha bisogno di un pochino di tempo prima di essere al top. E va detto che ci siamo confrontati con due tra le formazioni più forti di questo torneo, Kaos e Luparense. Sono due squadre che al momento sono un po’ più avanti a noi, ma con il lavoro sapremo risalire la china. Ci sono stati dei passi in avanti rispetto all’esordio e ovviamente anche degli errori che dovremo essere bravi a correggere. Abbiamo fatto intravedere qualcosa di interessante, la strada da percorrere è quella giusta, ma dobbiamo migliorare velocemente per poter iniziare a mettere punti in classifica. Di certo non ci ha aiutato partire con due trasferte vista l’impossibilità di giocare al PalaBianchini e quindi sarà importante lunedì 16 ottobre riuscire a riscattarsi contro il Real Rieti nella prima gara stagionale interna. Ci aspettiamo un grande pubblico, la città e i tifosi hanno dimostrato di esserci vicini, basti pensare a quante persone hanno affollato il pub Molotov per seguire lo streaming del match giocato in Veneto. Per questo ci aspettiamo un grande abbraccio per l’esordio al PalaBianchini, con i tifosi al nostro fianco, che non smettiamo mai di ringraziare, sarà più facile ottenere un risultato positivo".


Ufficio stampa Latina




COPIA SNIPPET DI CODICE