skin adv

Caserta, Madonna mia! Il campionato comincia con una beffa sul fil di sirena

 10/10/2017 Letto 107 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CASERTA FUTSAL





Comincia male, ma solo e purtroppo nel risultato l’esordio in campionato per i ragazzi di mister Ventimiglia che escono sconfitti dal Palaliperti di Marigliano nel modo più bruciante e beffardo possibile a 9 decimi dalla sirena, dopo aver disputato una magnifica seconda frazione di gara nella quale ha messo costantemente in difficoltà la squadra di casa , da una rimessa laterale grazie all’esperienza di Andreozzi e quando ormai tutti davano per scontato il pareggio finale Madonna riusciva a deviare di quel tanto che basta per beffare e insaccare il definitivo 4-3 lasciando nello sgomento assoluto i ragazzi in rossoblù puniti oltre misura giacche’ anche il pareggio sembrava stare stretto alla compagine di terra del lavoro.


LA PARTITA - Dopo una fase di studio iniziale e il sempreverde De Luca ad aprire le ostilità al 5’ su azione di calcio d’angolo con un bolide al volo che s’insacca nel sette della porta di Centore 1-0. Il Lausdomini vanta tra le proprie fila giocatori di grande esperienza e di categoria anche superiore i vari Andreozzi, De Luca, Russo, Melise, Madonna hanno quasi sempre calpestato palcoscenici nazionali e a loro si aggiungono giovani di belle speranze come Pazzi, Calabrese, La Gatta con Tomasone a difesa della porta questo per far capire la difficoltà, sulla carta, dell’impegno dei Casertani , ma il campo si esprimerà in modo diverso grazie alla freschezza atletica, tecnica e mentale dei ragazzi di Mister Ventimiglia. Alle soglie del 16’ arriva il meritato pareggio ad opera di Natale che reindirizza l’incontro verso i giusti binari, ma come detto prima l’esperienza e importante e a volte fondamentale in queste categorie e quindi a soli 28” dal termine della prima frazione di gioco e Melise a riportare in avanti i suoi con un bel diagonale che fulmina Centore. Nella ripresa ha inizio un’altra partita. Cappella, Natale, Palumbo, Della Corte, D’Aniello, Faraone, De Morais tutti almeno in una occasione sfiorano un gol. Negli ultimi 6’ di gioco effettivo i ragazzi cari al duo Iannone–Serino intensificano le proprie azioni correndo, qualora fosse possibile, ancora di piu’ nel tentativo di ribaltare un risultato parso ai più ingiusto ed è il solito De Morais a riaprire l’incontro al 15’28” ed a completare l’opera ci pensa capitan Palumbo solo 1’ dopo: 3-3. Ventimiglia cerca di sfruttare il momento buono e chiede ai suoi di insistere alla ricerca dell’intera posta mentre i locali sembrano accusare un po’ di stanchezza e si accontentano del pari. Ancora qualche parata determinante di Tomasone, ancora qualche errore sottoporta. A meno di un secondo dal termine, il Lausdomini usufruisce di una rimessa laterale sull out sinistro del campo, a una decina di metri dalla porta. Se ne incarica Andreozzi che, mentre tutti si aspettano un passaggio per l’ultimo tiro, calcia direttamente verso la porta dove trova la deviazione di Madonna che s’insacca alle spalle di Centore decretando la beffa finale.


UNDER 19 - 0 Punti ma adesso la consapevolezza di poter dare fastidio a chiunque e ovunque e massima, in attesa del debutto casalingo di sabato prossimo contro gli Azzurri Conversano che oggi hanno riposato. Domenica mattina primo sorriso all’esordio per l’Under 19 di Mister Cipro che ha sconfitto al PalaNewSystem. l’Alma Salerno per 6-4 con reti di Imparato, De Maria, Dello Iacovo, Salerno, D’Amico e Rivetti.


Lausdomini–Caserta 4-3 (p.t. 2-1)
Marcatori: 4’57” De Luca (L), 15’53” Natale (C), 19’32” Melise (L), 29’15” De Luca (L), 35’28” De Morais (C), 36’26” Palumbo (C), 39’59” Madonna (L)
Caserta Futsal: 13 Centore,2 Della Valle, 17 Cappella, 14 Cardillo, 5 Natale, 10 D’Aniello, 7 Della Corte, 20 De Morais, 22 Palumbo (K), 15 Faraone,  24 Imparato, 21 De Maria. All. Ventimiglia.
Lausdomini c5: 13 Tomasone, 2 Pazzi, 5 Andreozzi(K), 6 De Luca, 7 Calabrese, 9 Russo,10 Melise, 15 Oranges, 18 D’Amico, 20 La Gatta, 22 Madonna, 28 De Stefano. All. Centonze
Arbitri: Losacco (Bari), Lacalamita (Bari). Crono: Crocefiglio(Napoli)

Comunicato stampa asd Caserta Futsal




COPIA SNIPPET DI CODICE