skin adv

La Pisana sa solo vincere, Sabatini: "Importante remare tutti nella stessa direzione"

 11/10/2017 Letto 321 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Laura Prospitti
Società:    LA PISANA





E’ uno dei volti nuovi in casa La Pisana e sembra già essersi ambientato benissimo. Fabio Sabatini ha le idee chiare sulla meta da raggiungere e su come raggiungerla.

STESSA DIREZIONE - L’ex Generazione Calcetto ci parla della suo approdo alla corte di Casadio: “Il primo approccio è stato molto positivo. La società ci ha messo nelle migliori condizioni per fare una grande stagione, adesso è tutto nelle nostre mani. Il nuovo gruppo che si è formato ancora deve amalgamarsi bene, l’importante è andare tutti nella stessa direzione. Non ci sono problemi, ma per trovare la giusta intesa in campo ci vuole un pochino di tempo. Per quanto riguarda i risultati, la stagione è iniziata alla grande, quando si vince va tutto bene, ma dobbiamo migliorare assolutamente nel gioco”.

PROSSIMO AVVERSARIO - “Il campionato sembra abbastanza equilibrato e difficile – commenta Sabatini – siamo stati inseriti in un girone nuovo, incontreremo molte squadre che non conosciamo, contro cui non abbiamo mai giocato, come ad esempio l’Atletico Village, che affronteremo sabato prossimo. So che è una neopromossa, l’anno scorso ha vinto il campionato di serie D, quindi avranno sicuramente un bel gruppo, formato da giocatori abituati a giocare insieme. Non sarà una partita semplice. Quando affronti una squadra che ha perso all’esordio, è ancora più difficile, perché c’è ancora più fame e più voglia di fare punti”.

TOCCA A NOI - Sabatini è concentrato solo sulle ambizioni della squadra: “Non ci sono obiettivi personali, c’è un unico traguardo a cui ambire: provare a vincere il campionato. Abbiamo le carte in regola per riuscirci. Come ripeto, è fondamentale che il gruppo remi tutto nella stessa direzione, a prescindere dalle difficoltà si possono incontrare strada facendo. La squadra è valida, la società ci ha messo nelle condizioni migliori, insomma i presupposti ci sono, ora sta a noi”.


Laura Prospitti




COPIA SNIPPET DI CODICE