skin adv

Came, Sylvio Rocha conosce molto bene Duarte. Occhio a Patias

 12/10/2017 Letto 134 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CAME DOSSON





Attenti a quei due" è la rubrica che anticipa le gare interne della Came Dosson e nella quale vengono presentati due protagonisti della prossima squadra avversaria. Seconda uscita per la nuova rubrica "Attenti a quei due" in occasione della prossima gara interna della Came Dosson contro il Napoli; non è stato facile individuare due pedine tra il roster di assoluto livello a disposizione di mister Cipolla, alla fine la scelta è ricaduta su Alessandro Patias e Vinicius Duarte.



PATIAS - Alessandro Patias, pivot classe ’85 e nazionale italiano che ha già militato in Italia con le maglie di Terni, Montesilvano, Marca Futsal e Asti, è arrivato a Napoli durante la sessione di mercato estiva dopo aver maturato una significativa esperienza in Portogallo al Benfica. Per lui parlano i numeri: oltre 200 gol in Italia e otto anni con la maglia azzurra, nella sua bacheca dodici trofei tra campionati e coppe nazionali. Con tre reti al suo attivo è il miglior marcatore, insieme a Lolo Suazo, della formazione partenopea; abilissimo nel gioco spalle alla porta, suia nel girarsi e trovare con rapidità la conclusiva verso la porta, sia in fase di scarico per i compagni.


DUARTE - Anche Vinicius Duarte è approdato ai piedi del Vesuvio durante l'ultima sessione estiva di mercato. Laterale classe ’82, è uno dei giocatori più esperti e vincenti della serie A, la scorsa stagione è stato vice campione d’Italia col Pescara di mister Colini.. Duarte ha vestito nella sua carriera anche le casacche di Roma, Chieti, Lazio, Marca e Asti, conquistando almeno una volta ognuno dei trofei in palio nel massimo torneo nazionale: 3 campionati, 3 Supercoppe, 2 Coppe Italia e 1 Winter Cup, questa la sua invidiabile bacheca personale. Ottimo anche lo score con la Nazionale italiana, con la quale ha collezionato 22 presenze e messo a referto 10 reti. Lo conosce bene mister Rocha che ha avuto la possibilità di allenarlo nell'esperienza sulla panchina della Marca Futsal.



Ufficio stampa Came Dosson




COPIA SNIPPET DI CODICE