skin adv

Patias rompe il silenzio: "Napoli, dobbiamo fare molto di più. Io per primo"

 13/10/2017 Letto 169 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    NAPOLI





La delusione per il pari con il Feldi Eboli si fa ancora un po’ sentire e dopo giorni di silenzio e riflessione, ecco che dietro l’angolo c’è subito la prossima sfida in casa del Came Dosson, sabato alle 18,30. Non sarà semplice, come tutte le partite, ma dopo due pareggi consecutivi, la vittoria sembra d’obbligo per non perdere colpi e punti in classifica.


PATI-GOL - Contro il Feldi Eboli uno dei più attesi era certamente Alessandro Patias, che però non ha trovato il gol e che adesso non vede l’ora di riscattarsi e conquistare i tre punti: “Sicuramente non abbiamo fatto una grande partita, senza togliere i meriti alla Feldi Eboli ma sappiamo che possiamo fare di più e ci tocca lavorare tantissimo per correggere gli errori fatti lunedì. Io in prima persona dico di aver fatto una brutta partita, devo fare molto di più. Le parole però non servono, adesso dobbiamo lavorare per fare sempre meglio. Noi vogliamo vincere sempre, però bisogna lavorare con umiltà e testa bassa per raggiungere i nostri obiettivi”.


Ufficio stampa Lollo Caffè Napoli

 




COPIA SNIPPET DI CODICE