skin adv

Velazquez-Bacaro: che "dupla"! Bis Cioli Ariccia Valmontone, 3-2 alla Forte Colleferro

 14/10/2017 Letto 306 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIOLI ARICCIA VALMONTONE





E’ il ritmo sudamericano a spingere la Cioli Ariccia Valmontone. Al PalaKilgour, nella prima in casa, la formazione di mister Rosinha si impone per 3-2 nel derby contro il Forte Colleferro. Le marcature, tutte di ottima fattura, della formazione amaranto-celeste sono di Velazquez (doppietta per lui, ndr) e Bacaro. La Cioli Ariccia Valmontone, sempre avanti nella gara, soffre ma al fischio finale porta a casa tre punti preziosissimi contro un avversario che, sicuramente, darà del filo da torcere a molti in campionato.


LA GARA -  Dopo i primi 30’’ di "studio" la Cioli Ariccia Valmontone riesce ad imporre il proprio ritmo alla partita. Velazquez e Bacaro scaldano il destro con due conclusioni che fanno correre i brividi a Tartari, sempre molto attento. La squadra di Rosinha staziona quasi stabilmente nella metà campo della formazione ospite che si affida alle ripartenze. Ci provano Arco, Osni Garcia e Cioli, ma il vantaggio non arriva. Al 10’ prima Olleia, poi Velazquez, impegnano l’estremo difensore della formazione ospite alla deviazione in angolo. Dopo una manciata di secondi Vailati è bravissimo a smanacciare su una conclusione ravvicinata di Colaceci. Al 14’03’’ arriva il vantaggio della formazione di casa: Velazquez sfugge lungo l’out di destra alla marcatura di Collepardo, avanza e calcia sul secondo palo insaccando alle spalle di Tartari (1-0). Dopo 20’’ intervento falloso di Montesanti su Bacaro, sesto fallo della Forte Colleferro e tiro libero per la Cioli Ariccia Valmontone. Dal dischetto lo stesso Bacaro fa centro, calciando all’angolo basso alla destra di Tartari (2-0). Al 17’ Bacaro centra il palo alla destra di Tartari. Un minuto dopo il Forte Colleferro accorcia le distanze con Montesanti bravo ad insaccare dopo una respinta di Vailati. Nella ripresa le due formazioni sono leggermente contratte… Fino al 3’37’’ quando Velazquez dal limite dell’area centra l’incrocio dei pali. Dopo un vero e proprio miracolo di Vailati sulla conclusione di Guerra (6’28’’) e una traversa centrata da Bacaro (7’), è la formazione ospite a centrare un legno, con Collepardo. Al 14’16’’ la partita vira pesantemente a favore della formazione di casa: Cioli calcia in porta ma centra il palo, sulla ribattuta arriva Velazquez che calcia sul secondo palo e porta ancora avanti la sua squadra (3-1). Negli ultimi cinque minuti, gli sopiti schierano il portiere di movimento e fanno subito centro, con Stefano Forte, che con un tiro preciso da destra va a segno e riapre la gara (3-2). In chiusura due ottimi interventi di Vailati, a respingere altrettante conclusioni di Forte e Colaceci, chiudono la gara. La Cioli Ariccia Valmontone esce vittoriosa da questo confronto, sostenuta da un PalaKilgour colmo in ogni ordine di posto e dal tifo sugli spalti di tutte le categorie del settore giovanile, alle quali si sono uniti i quattro infortunati: Marchetti, Genovesi, Christian Peroni ed Andrea Cioli.


Ufficio Stampa
OTTAVIANICOMUNICAZIONE

Marco Ottaviani




COPIA SNIPPET DI CODICE