skin adv

Taranto da sogno, 3-0 a Reggio Calabria: prima, storica, vittoria in A2

 16/10/2017 Letto 111 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI TARANTO





Una reazione da grande squadra, ciò che sta diventando la Corim Città di Taranto, che espugna clamorosamente il parquet della Futsal Reggio Calabria per 3-0, ottenendo i primi tre punti del campionato dopo due sconfitte consecutive.

IL MATCH - Gara subito in discesa per le ragazze di mister Liotino, oggi squalificato e brillantemente sostituito in panchina da Maria Federica Barbieri, con un gol in apertura della rientrante Caramia, che dopo pochi secondi dal fischio d’inizio si inventa un gol straordinario con un’azione personale. Le calabresi, sorprese dall’inizio veementi delle ospiti, provano una timida reazione ma vengono nuovamente trafitte dalla giovanissima D’Amico, ancora su assist di una scatenata Caramia. Poi, succede l’imponderabile: Linzalone subisce fallo, cade a terra, non si rialza. Non subito. Per lei un trauma cranico, che in ospedale verrà per fortuna giudicato lieve e senza conseguenze. L’emergenza portieri, che aveva imposto a Liotino di portare a Reggio Calabria un unico estremo difensore, fa sì che, per larga parte della ripresa, a difendere i pali ci vada una giocatrice di movimento, Lacalaprice. Che si rivela decisiva in almeno un paio di circostanze. Epica. La ciliegina sulla torta arriva a metà ripresa, col sigillo di Vannella che lascia partire una conclusione dalla fascia destra che il portiere di casa non trattiene. E’ il 3-0. E’ l’apoteosi. E’ la grande festa della Corim Città di Taranto, alla prima storica vittoria in A2.

BARBIERI - “Difficile spiegare le emozioni provate in questo incontro – spiega l’assistent coach Barbieri – vincere qui sarà difficile per tutti e noi ci siamo riuscite con una prova di grande autorità. E’ la vittoria del gruppo, hanno tutti dato il 100%. Ringrazio Maria Caramia per avermi dedicato il gol, è un’atleta incredibile, un valore aggiunto per noi. C’è grande soddisfazione, stasera festeggiamo ma da domani si pensa già alla prossima gara di domenica, in casa contro la Salernitana, in cui vogliamo continuare a fare bene.


Ufficio Stampa Corim Città di Taranto




COPIA SNIPPET DI CODICE