skin adv

Albano, primo punto esterno ma tanti rimpianti. Bernoni: "Gestiamo meglio i vantaggi"

 16/10/2017 Letto 203 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ALBANO





Primi punti esterni per l’Albano Calcio a 5. I calciatori di Stefano Sette hanno infatti pareggiato 4-4 in casa dello Sporting Hornets. Risultato che ha lasciato un pizzico di amaro in bocca fra i biancorossi, alla luce dell’andamento del match che ha visto la compagine di Albano Laziale spesso avanti rispetto ai romani. La partita è stata sbloccata dall’Albano Calcio a 5 con Michael Bernoni, finalmente in gol su punizione. I padroni di casa hanno poi acciuffato il pareggio anche loro su punizione. I ragazzi di Sette hanno in seguito rimesso la freccia con Simone Del Pidio. Vantaggio nuovamente vanificato dal pareggio dello Sporting Hornets in chiusura di primo tempo. L’inizio di ripresa ha visto l’Albano Calcio a 5 partire forte con un uno-due targato Simone Silvestri e Christian Essien, complice anche un'espulsione degli avversari e un rigore parato dall’estremo difensore biancorosso Matteo Bassi. Quando il match sembrava ormai indirizzato a favore degli albanensi, lo Sporting Hornets ha rimontato rabbiosamente portandosi sul 4-4 e costringendo i biancorossi nella propria metà campo nei cinque minuti finali della sfida. Della partita ha parlato Micheal Bernoni: "Una gara dura su un campo difficile. L’approccio è stato corretto, come dimostra il vantaggio iniziale. Peccato per il pareggio finale, nonostante il 4-2 di inizio secondo tempo. Personalmente sono contento per il gol e dispiaciuto per l’infortunio che non mi ha permesso di dare una mano ai compagni nel secondo tempo. Buon risultato, dobbiamo comunque essere più concentrati nel gestire i vantaggi".


Ufficio Stampa Albano




COPIA SNIPPET DI CODICE