skin adv

Benedetta Diodato: la Salernitana piega 4-3 il Vittoria, primo squillo in casa

 17/10/2017 Letto 157 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SALERNITANA





Dopo la vittoria ottenuta ai danni della Fulgor Octajano, la Salernitana Femminile, nella quarta giornata del Campionato Nazionale di Serie A2, si conferma sul proprio campo, battendo per 4 a 3 il Vittoria Calcetto, conquistando i primi 3 punti di fronte al pubblico del Palazzetto dello Sport di Pontecagnano Faiano.

PRIMO TEMPO - La squadra di casa parte subito forte, cercando con insistenza la rete del vantaggio prima con Pisapia al 2’38”, poi con Diodato un minuto dopo, entrambe le conclusioni terminano di poco a lato. Il Vittoria dopo aver subito l’ ottima partenza granata, tenta di alleggerire la pressione, con un paio di conclusioni da fuori area. Inaspettatamente, al minuto 05’05, al terzo tentativo da fuori aria, Steno sblocca il risultato, complice una fortuita deviazione che mette fuori causa Lanza. La Salernitana non ci sta, infatti Basile più volte è costretta a salvare la sua porta sulle conclusioni di Diodato e D’Angelo. Al minuto 12’41” arriva il pari: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, D’Angelo trova  lo spazio giusto e batte il portiere avversario con un preciso diagonale. Granata letali sui calci d’angolo: infatti, dopo un minuto, Diodato serve Pisapia  dalla lunetta, che da fuori non sbaglia. A due minuti dalla fine ancora Pisapia, colpisce la traversa. Il Vittoria sul finire della prima fazione cerca di rendersi pericoloso con il suo centrale Militello e con Steno; le loro conclusioni però non impensieriscono l’estremo difensore granata. Dal possibile 3 a 1, arriva il pari siciliano: Diodato spedisce a lato un tiro ben piazzato e sul successivo capovolgimento di fronte Militello chiude il primo tempo sul 2 a 2, sorprendendo Lanza con un tiro dalla distanza.

SECONDO TEMPO - Al rientro dagli spogliatoi le granata partono subito all’attacco: dopo appena 30” Diodato conclude una triangolazione con Pisapia, Basile decisiva in angolo. E’ il preludio al gol, perchè pochi secondi dopo D’Angelo respinge in rete una conclusione di Pisapia. Ancora una volta il Vittoria, in svantaggio, riacciuffa il pari al minuto 1’45”, sempre con Militello, che sfrutta al meglio in contropiede la superiorità numerica. Entrambe le compagini tentano di vincere la gara, per il Vittoria ci provano Ricupero e Steno al minuto 4’10”; quest’ultima impensierisce con un tiro dalla distanza Lanza, costretta a rifugiarsi in calcio d’angolo. Per le granata ci provano ancora D’Angelo da fuori e Pisapia su punizione. Il risultato resta inchiodato sul 3 a 3. Al minuto 18’10” Steno fa tremare la porta granata, colpendo il palo, con un tiro da media distanza. Gol mancato, gol subito: un minuto dopo Diodato, a seguito di un’azione personale conclude in rete dal limite dell’area, riportando in vantaggio la Salernitana. Nel disperato tentativo di recuperare il match, le ospiti si rendono pericolose solo a 3 minuti dal termine, quando Militello costringe Marlene ad una respinta decisiva. Fino al termine è un monologo granata, Basile miracolosa difende a denti stretti la propria porta, respingendo prima le conclusioni di Moscillo e D’Angelo, poi di Diodato, quasi allo scadere. La Partita termina 4 a 3. In vista della trasferta di Taranto, Mister Taffarel potrà contare di nuovo su Emanuela Pisani, rientrante dalla squalifica.


SALERNITANA FEMMINILE-VITTORIA CALCETTO 4-3(2-2 p.t)

SALERNITANA FEMMINILE: Lanza M., Lanza L., Diodato, Pisapia, D’Angelo, Pesce, De Santis, Moscillo, Capuano, Capolupo, Borrelli, Di Bello. All. Taffarel

VITTORIA CALCETTO: Basile, Steno, Militello, Cannizzo, Ricupero, Saraceno, Marzagalli, Consiglio, Baba, Marletta, Nicotra, Besh. All. Nobile

MARCATRICI: 05’05’’p.t. Steno(V), 12’41’’p.t. D’Angelo(S), 13’51’’p.t. Pisapia(S), 19’16’’p.t. Militello(V), 0’45’’s.t. D’Angelo(S), 1’45’’s.t. Militello(V), 9’12’’s.t. Diodato(S)

AMMONITE: Di Bello(S), Ricupero(V)

ARBITRI: Pasquale Crocifoglio(Napoli), Fabio Pagliarulo(Napoli). CRONO: Alessio Civillo(Salerno)


Giovanna Miano
Ufficio Stampa Salernitana Femminile

 




COPIA SNIPPET DI CODICE