skin adv

Micoli si fa in 4 per il Cisternino: "Le prossime 6 giornate ci diranno chi siamo"

 18/10/2017 Letto 215 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    CISTERNINO





IL PERSONAGGIO - Chi l'ha detto che nemo profeta in patria. Prendete Peppe Micoli. Ha debuttato (sempre con Basile) in Serie A con la LC Five, si è consacrato sì a Rieti conquistando anche la Nazionale, ma è tornato a Martina Franca e in due partite su quattro è stato il migliore in campo. Quattro, come i tiri liberi già parati, da sempre un suo tallone d'achille e ora punto di forza. "Merito di Seba (Giannandrea, il prepatore dei portieri giallorossi, ndr) mi ha aiutato tantissimo". L'entusiasmo regna sovrano in casa Cisternino: 7 punti in 4 partite sono un gran bel bottino che lanciano i giallorossi in una buonissima posizione nella corsa alla Final Eight. Micoli apre il gas a martello. "Abbiamo battuto una nostra diretta concorrente e dimostrato chi siamo - dice il numero uno di Locorotondo, in uno stralcio di un'intervista video - ma le prossime 6 giornate diranno chi è vero il Cisternino. Came Dosson? In casa dobbiamo vincere".


Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE