skin adv

Real Nascosa, Tognetto: "Migliorare e crescere per avvicinarsi alla perfezione"

 20/10/2017 Letto 277 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL NASCOSA





Comincerà Sabato 21 Ottobre (ore 15:30) il campionato per il Real Nascosa, con la trasferta di Maranola contro lo Sporting Club Maranola (ex Formia 1905). Si tratta storicamente della primissima partita ufficiale per il Real Nascosa (lo scorso anno in collaborazione con l'Agora FC), e la squadra è determinata a ben figurare all'esordio e crescere durante la stagione, come si evince dalle parole di mister Simone Tognetto: "Lo Sporting Maranola è indubbiamente la testa di serie di questo girone che rispettiamo molto, esprime un bel gioco dinamico e attento in difesa e ha doti individuali invidiabili ma non ci spaventa prenderla subito, l'esordio di sabato è importante ma non fondamentale, una, due partite singole non cambiano il corso di una storia soprattutto se all'inizio.  Abbiamo cambiato molto rispetto l'anno scorso, non solo nella rosa ma nel gioco, nella mentalità, sono curioso di vedere un confronto di livello.  Difficile fare pronostici su una partita, figurarsi su un campionato: si sono attrezzate molto il Real Terracina, il Torrice e il Sora per citarne solo alcune, la Virtus Fondi è la squadra che mi ha impressionato di più perché sta costruendo molto bene una struttura che va oltre la semplice "squadra", poi sono convinto che piazze come Liri e Gaeta si confermeranno molto difficili, credo che tutto sia in discussione a prescindere dal mercato e dal gioco, l'Accademia ad esempio lo scorso anno ha dimostrato che una componente molto importante per vincere una coppa è soprattutto la fortuna.  Sul Grid sono sempre tutte schierate per vincere la corsa ma a ogni tratto del percorso nasconde qualche imprevisto e spesso sono le ultime curve che sentenziano un campionato.  Io sono molto contento delle facce che vedo in allenamento, sono i miei diavoli e mi hanno dimostrato già nel precampionato che quando scatta la scintilla possiamo mettere in difficoltà parecchie squadre anche di livello superiore, l'obiettivo è sempre quello di migliorare e crescere per avvicinarsi costantemente alla perfezione. La presunzione purtroppo è una componente dell'ambizione e senza si resta nell'anonimato, fa parte di me, fa parte di noi".


Ufficio Stampa A.S.D. E.M. Real Nascosa




COPIA SNIPPET DI CODICE