skin adv

Breganze, a Fasano punti che pesano. Zanetti: "Match che può segnare la strada"

 20/10/2017 Letto 157 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL BREGANZE





Archiviata la prima sconfitta stagionale, il Breganze guarda avanti e domani è già tempo di una nuova, lunga trasferta. Trasferta che porterà le biancorosse di mister Zanetti in terra pugliese, più precisamente a Fasano, dove domani sera, eccezionalmente di sabato, alla Palestra ITC Salvemini affronteranno lo Stone Five Fasano.


Breganze che questa volta sarà quasi al completo: mancherà ancora Bianca Moraes per i soliti problemi di tesseramento, ma la porta sarà affidata a Fincato, mentre Laurenti tornerà al suo ruolo. Al completo sì, ma con qualche acciacco dovuto al tour de force che sta affrontando la squadra di Zanetti: quattro partite in quindici giorni l'inizio “di fuoco” per le biancorosse. “Qualche piccolo problemino fisico c'è, ma nessuna delle giocatrici è in forse. Qualcuna sarà impiegata con discrezione, tutto qua”, ha avvertito il tecnico del Breganze, “di buono c'è che le nuove, quelle arrivate quest'anno diciamo, stanno entrando sempre più nei meccanismi e abbiamo la possibilità di far girare di più la panchina. Anche se per trovare la giusta intesa con tutte c'è ancora da lavorare”.

Avversario di “media fascia” per le nostre ragazze: il Fasano fin qui ha messo in saccoccia 4 punti, frutto della vittoria alla prima giornata contro la Ternana e di un pareggio con lo Sporting Lokrians. Partita alquanto delicata quindi per entrambe le formazioni: Cerato & co cercheranno in tutti i modi di portare a casa una vittoria per staccare il gruppo “di coda” della classifica e continuare la rincorsa alle prime otto che alla fine del girone d'andata si accaparreranno un posto nelle Final Eight di Coppa Italia. Dall'altro lato, però, bisogna aspettarsi un Fasano agguerrito che proverà in tutti i modi a far suoi i tre punti per scrollarsi di dosso le ultime posizioni. “So che anche il Fasano non è ancora a pieno regime: mancano alcune giocatrici, quindi non conosciamo la loro reale forza. È comunque una squadra organizzata, con un ottimo allenatore e buoni elementi all'interno, in più siamo in trasferta, distanti da casa e in un campo ostico, quindi la partita va presa con le pinze”, ha aggiunto Gigi Zanetti, “di sicuro per noi è una gara importante: già domani ci sono parecchi scontri diretti tra le altre, quindi in chiave andata di campionato per delineare le otto di Coppa, è un match che potrebbe non dare una sentenza, ma segnare la strada diciamo”.


Ufficio Stampa Futsal Breganze
 




COPIA SNIPPET DI CODICE