skin adv

Vigor, tre punti col brivido: 3-2 all'Isola. Angeletti: "Due partite in una"

 22/10/2017 Letto 500 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIGOR CISTERNA





Serviva una vittoria e vittoria è stata. Contro una Futsal Isola ancora a secco di vittorie, l’imperativo era fare bottino pieno, imponendo il proprio gioco fin dal primo minuto ed evitando brutte sorprese.

IL MATCH - Ed infatti la Vigor parte forte, aggredendo gli avversari in pressione e rischiando pochissimo dietro. Il vantaggio porta la firma di Barontini, che con un pregevole colpo di tacco finalizza l’assistenza di Petrone su schema da laterale. Poco dopo è lo stesso Petrone che raddoppia con un tapin letale sotto porta. 2-0 all’intervallo e buone indicazioni per il mister Luca Angeletti. Nella ripresa l’Isola alza, ovviamente, il proprio baricentro, cominciando a creare qualche insidia dalle parti di Pellorca, ma il portierino se la cava egregiamente. A metà tempo però è Ponso che mette in cassaforte il risultato con un bolide direttamente su punizione. Sul 3-0 la partita scorre via senza particolari affanni da parte dei pontini, o almeno così è fino all’ultimo 1’ e mezzo di gioco, durante il quale, grazie all’ausilio del portiere di movimento provato già nei minuti precedenti, gli ospiti marcano due volte il tabellino. La sirena, tuttavia, mette fine ad ogni velleità, 3-2 il finale a Cisterna.

ANGELETTI - “Abbiamo assistito a due partite in una - commenta il tecnico Luca Angeletti - la prima durata più di 38’ e la seconda poco più di 1’. In questo sport il vantaggio acquisito conta fino ad un certo punto, se si spegne la luce in questo modo c’è il rischio di vanificare tutto il lavoro fatto precedentemente. Nel primo tempo ho visto fare buone cose ai miei, nella ripresa ci siamo abbassati troppo e del finale invece c’è poco da dire. Ci mancano un po’ di personalità ed esperienza per gestire situazioni come queste, ma ripartiamo dal 3-0 ottenuto fino a 1’ e mezzo dal termine. Nonostante la debacle di Carbognano abbiamo un ottima difesa e in classifica siamo attaccati al treno che conta. Questo è ciò che conta.”


Ufficio Stampa Vigor Cisterna




COPIA SNIPPET DI CODICE