skin adv

Diaz, il cuore non basta: 1-2 amaro in casa del Salapia, rosso a De Cillis

 22/10/2017 Letto 119 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    DIAZ BISCEGLIE





Sconfitta con un pizzico d’amaro in bocca per la Diaz che a Margherita di Savoia perde 2-1 contro il Futsal Salapia in occasione dell’ottava giornata del campionato di C1.

PRIMO TEMPO - Di Chiano recupera Di Pierro e Palermo, ma deve fare a meno degli infortunati Russo, Di Pinto e Tortora, quest’ultimo in panchina solo per onor di firma. È di Dinuzzi il primo tentativo del match, mentre l’estremo biancorosso Spadavecchia prova senza esiti positivi la sortita offensiva al 5’. Salapia che passa in vantaggio all’8’ grazie alla penetrazione centrale di Dinuzzi che vince un contrasto e con un tiro rasoterra insacca. Passano sessanta secondi e Tiritiello si invola sulla banda sinistra siglando il 2-0 con un bolide che si insacca sotto la traversa. La Diaz accusa il colpo e bisogna aspettare il 17’ per annotare la bella parata di Giannino sul tiro di Enzo Cassanelli. Di Chiano chiede ai suoi di alzare il baricentro e per due volte Di Pierro va vicinissimo al gol. Romero coglie il palo al 23’, mentre a tempo scaduto Palermo sciupa una occasione d’oro su schema da calcio piazzato.

SECONDO TEMPO - La ripresa parte forte con Romero che impegna severamente Spadavecchia, ma è la Diaz a condurre le danze ed al 2’ Giannino è bravo sul tiro di Angelo Cassanelli. Romero da una parte e De Cillis dall’altra vanno vicino alla gloria personale, mentre al 5’ a Palermo manca la mira giusta. Romero e Tiritiello provano a chiudere il match, ma prima Spadavecchia poi la precisione evitano la terza marcatura salinara. Il match rimane equilibrato con la Diaz che non riesce a ridurre lo svantaggio. Al 22’ è ottimo l’intervento di Spadavecchia su Cristiano, un minuto dopo risponde con una strepitosa parata Giannino su Di Pierro. La Diaz accorcia le distanze al 26’ con Palermo, ben imbeccato dalla bandierina da De Cillis. Il pari rimane un grande dubbio sull’azione che nel finale Giannino smanaccia con il corpo dentro la porta. A tempo scaduto De Cillis rimedia un secondo giallo alquanto discutibile e nonostante l’inferiorità numerica le occasioni sono di marca biscegliese sino al triplice fischio finale della coppia Corrado-De Nucci, oggi ampiamente insufficienti. Diaz che rimane nella zona medio alta della classifica e che sabato prossimo, 28 ottobre ore 19, ospiterà al PalaDolmen il Futsal Castellaneta.


FUTSAL SALAPIA-DIAZ 2-1 (p.t. 2-0)

FUTSAL SALAPIA: Giannino, Tiritiello, Cristiano, G. Romero, Petruzzo, Ricco, Dinuzzi, Frontino, Cosano, I. Romero, Riondino, Pavone.  All: Delvecchio

DIAZ: Spadavecchia, Sasso, Caggianelli, De Cillis, Palermo, E. Cassanelli, A. Cassanelli, Tortora, Di Pierro, Napoletano, Valente, Porcelli.  All: Di Chiano

MARCATORI: 8’ p.t. Dinuzzi (S), 9’ Tiritiello (S); 26’ s.t. Palermo (D)

AMMONITI: Tiritiello (S), Dinuzi (S), Palermo (D), Cristiano (S)
ESPULSI: Al 31’ s.t. De Cillis (D) per doppia ammonizione    


Gianluca Valente
Ufficio Stampa ASD Diaz Bisceglie




COPIA SNIPPET DI CODICE