skin adv

Un, due, tre... Pedrinho! Carré Chiuppano, una vittoria (la prima) che fa ben sperare

 23/10/2017 Letto 132 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CHIUPPANO





Dopo una sconfitta e un pareggio, ecco arrivare la vittoria per la prima squadra del Carrè Chiuppano, che torna da Prato con l’intera posta in palio. Tripletta di Pedrinho, doppietta di Douglas e un sigillo a testa per Restaino, Zanella, Zannoni e Mielo: sei marcatori, nove goal e una vittoria che fa ben sperare.


LA PARTITA - Mister Ferraro schiera un quintetto iniziale formato da Douglas, Masi, Mielo, Resner ed in porta Tatonetti, mister Suso risponde con Vinicius, Wallace,  il neo acquisto Juanillo, Vinicinho ed in porta Gelli, a sostituire Perez squalificato. Il calcio d’inizio è battuto da Antonio Masi, mentre è Juanillo a sbloccare il risultato per primo. Tre minuti dopo la palla rimane sul limite e Juanillo ci mette il piede, 2-0. Pedrinho e Benlamrabet vengono parati, mentre Zannoni prende il palo basso. Pedrinho dimezza lo svantaggio spedendo sul secondo palo la sfera, poi è ancora Juanillo a farsi pericoloso. Tatonetti dalla sua porta e Zannoni ci provano, mentre Restaino prende palo pieno. I tentativi del Carrè Chiuppano continuano con Pedrinho e Resner ma il risultato rimarrà immutato, 2-1 alla fine del primo tempo. Il CC torna in campo con Douglas, Pedrinho, Mielo, Zannoni e Tatonetti, il Prato invece schiera Wallace, Juanillo, Vinicinho, Marcos e Gelli. Juanillo ci mette solo undici secondi per andare di nuovo a rete, due minuti dopo però Pedrinho serve Douglas che senza esitazioni la mette dentro. Juanillo fa poker di testa, ma Restaino risponde prontamente dalla distanza con un tiro imparabile. Il CC agguanta il pareggio con Zanella che, servito da Mielo, salta il portiere e firma il 4-4. La squadra di mister Ferraro spinge sull’acceleratore: Mielo stavolta serve Pedrinho che si gira bene ed insacca, sorpasso veneto. Restaino viene parato, Wallace con un pallonetto riporta i suoi in corsa. D’ora in avanti però la porta di Tatonetti non verrà più violata. Il centrale Zannoni a tu per tu con Gelli non sbaglia, Pedrinho dopo essere stato parato ci riprova e non sbaglia nemmeno lui. Il Prato inserisce il portiere di movimento ed il CC ne approfitta per siglare l’ottavo goal (Mielo) ed il nono (Douglas). Sul finale, Mielo sfiora il decimo goal.


PRATO – CARRÈ CHIUPPANO 5-9 (p.t.2-1)
PRATO: Buti, Wallace, Ciabatti, Iacona, Marcos, Benlamrabet, Petri, Vinicinho, Gelli, Solazzo, Cinquina, Juanillo. All. Suso.
CARRÈ CHIUPPANO: Tatonetti, Ballardin, Boulahjar, Masi, Mielo, Pedrinho, Zanella, Josic, Resner, Douglas, Zannoni, Restaino. All. Valter Ferraro.
RETI: p.t. 0’49’’ Juanillo (P), 3’13’’ Juanillo (P), 7’37’’ Pedrinho (CC). S.t. 0’11 Juanillo (P), 2’35’’ Douglas (CC), 4’35’’ Juanillo (P), 5’59’’ Restaino (CC), 6’29’’ Zanella (CC), 8’48’’ Pedrinho (CC), 12’00 Wallace (P), 13’44’’ Zannoni (CC), 14’09’’ Pedrinho (CC), 15’30’’ Mielo (CC), 18’53’’ Douglas (CC).
FALLI: p.t. 4-3. S.t. 3-1.
AMMONITI: Juanillo (P).


Ufficio Stampa ASD Carrè Chiuppano AV




COPIA SNIPPET DI CODICE