skin adv

Saùl castiga il Pesaro: nel recupero arriva la terza sconfitta di fila

 25/10/2017 Letto 162 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PESARO





Il recupero della seconda giornata, a Latina, finisce con un'atroce beffa per l'Italservice, trafitta a un minuto dalla sirena dal gol di Saul. Una partita molto dura, in cui Pesaro si trova sempre a rincorrere: finisce sotto per due volte e per due volte riesce a pareggiare, la seconda volta con il rientrante Tres. Quando tutto sembra portare verso la conquista di un punto prezioso, arriva invece la doccia fredda. I ragazzi di Ramiro però non s'arrendono e negli ultimi secondi Cesaroni (autore del primo gol) ha sui piedi l'ultima chance che Basile riesce incredibilmente a parare. Un vero peccato, perché le due sconfitte precedenti contro le favorite avevano comunque lasciato buone sensazioni per il gioco espresso, mentre questo ko fa più male e priva l'Italservice di quel salto in avanti in classifica che sognava.


PROSSIMO TURNO - Ora però non c'è nemmeno il tempo di leccarsi le ferite: venerdì si torna in campo contro Rieti, ospite al PalaCampanara (si gioca come sempre alle ore 20,45). 


AXED LATINA-ITALSERVICE PESARO 3-2 (1-1 p.t.)
AXED LATINA: Basile, Battistoni, Paulinho, Maluko, Saùl,Diogo, Del Ferraro, Raubo, Espindola, Hugo Bernardez, Pilloni, Landucci. All. Mannino.
ITALSERVICE PESARO: Miraglia, Bichinho, Manfroi, Marcelinho, Cesaroni, Mercolini, Tres, Asensio, Curri, Lamedica, Boaventura, Guennounna. All. Diaz.
MARCATORI: 11’11’’ p.t. Paulinho (L), 14’01’’ Cesaroni (P), 2’43’’ s.t. Paulinho (L), 9’45’’ Tres (P), 19’09’’ Saùl (L).
AMMONITI: Lamedica (P), Battistoni (L), Saùl (L), Hugo Bernardez (L), Espindola (L).
ARBITRI: Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Donato Lamanuzzi (Molfetta) CRONO: Gianluca


Ufficio stampa Pesaro




COPIA SNIPPET DI CODICE