skin adv

Chilelli fulmina Pietrangelo: Pescara, vetta e vittoria sfumata, 3-3 con la Lazio

 25/10/2017 Letto 267 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PESCARA





Peccato per il Pescara rimontato nel finale quando ormai la vittoria sembrava cosa fatta. Partita strana, giocata per pochi intimi, in un clima freddo e asettico. I biancazzurri incassano subito una rete dopo due minuti di gioco a causa di un intervento scomposto di Saad su Gedson, che s’incarica di battere il penalty e di battere Pietrangelo con un tiro potente quanto imparabile. I biancazzurri non si scompongono e trovano nel corso del primo tempo prima il pareggio con una punizione del solito Cuzzolino e poi il vantaggio grazie ad una percussione di Salas che scarica in rete di destro dopo essersi liberato con una accelerazione delle sue sulla fascia sinistra. Al rientro il Pescara sembra controllare senza troppi patemi gli attacchi laziali e quando Burato di esterno realizza dalla sua metacampo il gol del 3-1, sfruttando la disattenzione di Laion, sembra che la gara vada incanalandosi con una certa facilità dalla parte dei biancazzurri. Pichi invece su tiro libero accorcia le distanze a meno di 4’ dalla fine e la Lazio torna così in partita, costringendo il Pescara a difendere con qualche affanno.

SPERANZE SFUMANO - Quando ormai il pericolo sembra allontanarsi Chilelli trova lo spazio giusto per fulminare di punta Pietrangelo. Manca a questo punto una manciata di secondi alla fine e per il Pescara sfumano velocemente le speranze di cogliere il risultato pieno.


LAZIO-PESCARA 3-3 (1-2 p.t.)
LAZIO: Laion, Gastaldo, D. Chilelli, Bizjak, Biscossi, Pichi, Fortini, Gedson, Pelezinho, T. Chilelli, Lupi, Liistro. All. Angelini
PESCARA: Pietrangelo, Romano, Rescia, Azzoni, Saad, Ercolessi, Salas, Rosa, Mentasti, Cuzzolino, Burato, Mudronja. All. Colini (in panchina, Forte)
MARCATORI: 2’17’’ p.t. Gedson (L) su rig., 13’02’’ Cuzzolino (P), 19’43’’ Salas (P), 12’23’’ Burato (P), 16’28’’ Pichi (L) su t.l., 19’12’’ T. Chilelli (L)
AMMONITI: Ercolessi (P), Salas (P)
ARBITRI: Salvatore Minichini (Ercolano), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Giovanni Colombi (Tivoli)


DELFINI COMMUNICATION AND PRESS OFFICE
REDAZIONE




COPIA SNIPPET DI CODICE