skin adv

Senise, la salvezza è più vicina: Masiello sorride, 5-4 al Valle del Noce

 31/01/2018 Letto 297 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL SENISE





Ritorna alla vittoria il Futsal Senise che in uno dei due posticipi domenicali si impone per 4-5 sul difficile campo trecchinese di Parrutta contro un 3P Valle del Noce rimaneggiato nell'organico ma mai domo per tutti i sessanta minuti di gioco.

PRIMO TEMPO - Ospiti quasi sempre padroni del campo che collezionano una quantità infinita di palle gol; i cinque legni colpiti e la bravura dell'estremo difensore Fabrizio Brando negano più volte il meritato vantaggio agli uomini di mister Masiello.. Al minuto 27 va in scena il classico "gol sbagliato, gol subito" con i padroni di casa che passano in vantaggio dopo una ripartenza micidiale e concretizzata da Rotondaro ben appostato sul secondo palo. Pesa, però, la zavorra dei falli collezionati dai valnocini così che, a trenta secondi dal termine della prima frazione di gioco, dal dischetto del tiro libero Margarita impatta per il momentaneo 1-1 che manda le squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il copione non cambia con Rissi e Rodriguez Cabrera su tutti che, con le loro conclusioni, cercano di sfondare il muro eretto dai padroni di casa; il risultato non cambia fino al 37' quando un'ingenuità del portiere ospite Cosentino riporta il 3P in vantaggio. Il n.12 senisese atterra in area Viceconti, per i signori Pascaretta e De Fina è rosso diretto e rigore; dai sei metri non sbaglia Giuseppelia Brando che spiazza Rusciani adattato nel ruolo di estremo difensore. La superiorità tecnica e la voglia dei tre punti non abbattono i bianconeri che nel giro di due minuti ribaltano il risultato; al minuto 42 una caparbia azione di Margarita pareggia nuovamente i conti e un minuto più tardi l'altro bernaldese Gallitelli è lesto ad inserirsi sugli sviluppi di un angolo battuto da Rissi. Il vantaggio galvanizza i sinnici che chiudono bene gli spazi e cercano di sfruttare al meglio le ripartenze; a dieci dal termine il lampo di Rodriguez Cabrera, lo spagnolo ruba palla a centrocampo, si invola in solitaria verso la porta avversaria e insacca per il doppio vantaggio ospite. L'ultimo ad arrendersi tra le fila del 3P sembra proprio Giuseppelia Brando che accorcia le distanze su azione d'angolo dopo una dormita ospite in fase di copertura. Le squadre sono ormai larghe e i giocatori in campo provati dalla fatica; la giusta freschezza la mette Taccogna a quattro minuti dal termine quando, dopo aver difeso bene palla, serve un assist d'oro a Rissi che sigla il 3-5. Sembra finita qui ma all'ultimo respiro un bolide da fuori area ancora di Giuseppelia Brando bacia prima il palo e poi si spegne in porta alla spalle di un incolpevole Rusciani. La quarta marcatura mette i brividi al Senise ma per il duo arbitrale non c'è più tempo; seconda vittoria esterna in campionato per i bianconeri che si portano a venti punti in classifica e vedono il traguardo della salvezza un pò più vicino. Una vittoria questa che dà morale in vista del difficile impegno casalingo di sabato prossimo quando il Senise riceverà il Futsal Potenza.


Ufficio Stampa Futsal Senise





Pubblicità